Roma, due gravi incidenti nella notte: feriti quattro giovani sulla Colombo, morto un 78enne sulla Laurentina

Scontro poco dopo mezzanotte tra due auto con a bordo due coppie di ventenni. All’alba il frontale in cui ha perso la vita l’anziano e un 57enne è rimasto ferito

Soccorsi (foto d'archivio)

Soccorsi (foto d'archivio)

Roma, 3 gennaio 2024 – Due gravi incidenti stradali sono avvenuti nella notte a Roma dove, in un primo scontro accaduto a un incrocio della Cristoforo Colombo, sono rimasti feriti 4 giovani, mentre, in un secondo sinistro all’alba sulla Laurentina, è morto un anziano di 78 anni.

Approfondisci:

Incidente mortale sul Gra: perde il controllo dell’auto e si schianta contro le barriere. Chiusa la carreggiata interna all’altezza di via della Pisana

Incidente mortale sul Gra: perde il controllo dell’auto e si schianta contro le barriere. Chiusa la carreggiata interna all’altezza di via della Pisana

L’incidente sulla Cristoforo Colombo

Quattro ragazzi sono rimasti feriti in modo grave in un incidente stradale avvenuto poco dopo la mezzanotte in via Canal della Lingua, incrocio via Cristoforo Colombo. A scontrarsi sono state due auto: una guidata da un ragazzo ungherese di 22 anni che in condizioni gravi è stato trasportato in ospedale al Grassi di Ostia. Grave anche la passeggera 20enne. Nell'altra auto macchina viaggiavano un 21enne trasportato all'Aurelia Hospital e una ragazza albanese di 18 anni portati anche loro in ospedale. Sul posto per i rilievi gli agenti della polizia locale del Gruppo X Mare.

L’incidente sulla Laurentina

È di un morto e un ferito il bilancio di un incidente avvenuto stamattina intorno alle 6.30 sulla Laurentina al chilometro 18 in direzione Roma. A perdere la vita un uomo di 78 anni mentre un 57enne è rimasto gravemente ferito. A quanto ricostruito, il 78enne avrebbe perso il controllo della macchina e dopo essere finito contro il guard rail si è scontrato con il veicolo che procedeva sulla carreggiata opposta. Sul posto sono intervenuti gli agenti del IX Gruppo della polizia locale per i rilievi.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui