Venerdì 14 Giugno 2024

Elezioni amministrative Lazio: i comuni al voto in provincia di Roma

Urne aperte il 14 e 15 maggio: ecco dove si vota e chi sono i candidati. Sono 47 le città della Regione che andranno al voto, di cui 17 nella provincia romana

Elezioni amministrative nel Lazio, il 14 e il 15 maggio sono 47 i comuni della regione al voto

Elezioni amministrative nel Lazio, il 14 e il 15 maggio sono 47 i comuni della regione al voto

Roma, 9 maggio 2023 - Domenica 14 e lunedì 15 maggio 2023 si vota nel Lazio: sono 47 i comuni che andranno alle urne di cui 12 con una popolazione superiore ai 15 mila abitanti. Nella provincia di Roma sono 17 le amministrazioni comunali che si apprestano a eleggere il nuovo sindaco e il  consiglio comunale, di questi 7 contano più di 15 mila abitanti.

Nel caso in cui non si riesca a scegliere il sindaco al primo turno, si andrà al ballottaggio domenica 28 e lunedì 29 maggio (solo nei comuni con più di 15mila abitanti). Seggi aperti dalle 7.00 alle 23.00 di domenica e dalle 7.00 alle 15.00 di lunedì.

Approfondisci:

Elezioni comunali Roma e Lazio. Affluenza al 59,79% alle ore 15. Diretta

Elezioni comunali Roma e Lazio. Affluenza al 59,79% alle ore 15. Diretta

I comuni al voto in provincia di Roma sopra i 15 mila abitanti: Fiumicino (votanti 61.533), Pomezia (votanti 49.012), Velletri (42.111); Santa Marinella (15.319), Rocca di Papa (13.402), San Cesareo (11.687) e Valmontone (12.334).

Gli altri comuni al voto: Affile, Cerreto Laziale, Cervara di Roma, Gallicano nel Lazio, Magliano Romano, Morlupo, Olevano Romano, Roccagiovine, Sacrofano e San Cesareo.

Fiumicino

Il candidato del centrosinistra è Ezio Di Genesio Pagliuca, che è stato vicesindaco di Esterino Montino, il primo cittadino uscente. Sfiderà Mario Baccini, ex parlamentare, ministro e vice presidente del Senato, candidato sindaco del centrodestra. Corre da solo il Movimento 5 Stelle che punta su Walter Costanza. Claudio Cutolo, ex consigliere uscito dalla maggioranza di Montino, corre sostenuto dalla lista civica Fiumicino libera Cutolo sindaco. Tra gli argomenti caldi il raddoppio dell’aeroporto Leonardo Da Vinci a spese della riserva naturale.

Pomezia

Dopo la fine anticipata dell’amministrazione del Movimento 5 Stelle di Adriano Zuccalà, è sfida a quattro per eleggere il nuovo sindaco di Pomezia. Qui la sfida sarà soprattutto al femminile: dei cinque candidati sindaco tre sono infatti donne. Si sfideranno per la poltrona di primo cittadino Veronica Felici, sostenuta da una coalizione di centrodestra; Eleonora Napolitano, candidata del centrosinistra, Giacomo Castro (lista civica) e Stefania Padula per il Movimento 5 Stelle. Giuseppe Antonino Di Lisa per Sinistra Italiana. 

Velletri

A Velletri sono sei i candidati alla carica di primo cittadino. Tenta il bis Orlando Pocci, sindaco uscente di centrosinistra con il Movimento 5 Stelle, dovrà battere l’ex sindaco Fausto Servadio a capo della lista civica Insieme per Velletri. Favorito il centrodestra, che punta su Ascanio Cascella. Corrono anche l'ex assessore Romano Favetta (lista civica), l’avvocata Clorinda Ricci che è à la candidata di Forza del popolo, completa la sestina Roberto Romagnoli, candidato del PSI.

Rocca di Papa

Il comune arriva commissariato alle elezioni. Quattro i contendenti per il ruolo di sindaco della città: Francesco De Santis per il centrosinistra e Massimiliano Calcagni per il centrodestra, è ufficiale la candidatura dell’ex sindaca Veronica Cimino sostenuta da due liste civiche e il Movimento 5 Stelle, infine Giuseppe Paolone corre per Forza del Popolo.

Santa Marinella

Pietro Tidei, l’ex sindaco di Civitavecchia corre per il centro sinistra e sfida l’ingegnere Domenico Fiorelli, sostenuto dal centrodestra unito. Il terzo candidato è il civico Stefano Marino mentre Clelia Di Liello è sostenuta da tre civiche e il Movimento 5 Stelle. 

San Cesareo

Due i candidati per San Cesareo, la civica Alessandra Sabelli sfida l'uomo del centro destra Gianluca Giovannetti.

Valmontone

Sono tre i candidati in corsa a Valmontone: Marco Gentili per il centro destra unito, Veronica Bernabei è sostenuta da una coalizione di liste civiche, corre da sola la civica Cristiana Carrozza.