Tor Pignattara, cucina da incubo: chiuso il ristorante con insetti, topi e alimenti in pessimo stato

Un sopralluogo della polizia locale con gli ispettori dell’Asl ha trovato nella cucina del locale gravi carenze igienico sanitarie

Sopralluogo nel locale della polizia (foto d'archivio)
Sopralluogo nel locale della polizia (foto d'archivio)

Roma, 28 novembre 2023 –  Insetti ed escrementi di topo tra fornelli e pentole, e poi nei frigoriferi alimenti in pessimo stato di conservazione e grandi quantità di carne surgelata senza etichette. É una vera cucina da incubo quella trovata in un ristorante nella di zona di Tor Pignattara, un locale subito chiuso per le pessime condizioni igieniche riscontrate dopo un sopralluogo della polizia di Roma Capitale e gli ispettori dell’Asl

Il sopralluogo

Gli agenti del V Gruppo Prenestino della polizia locale hanno eseguito un sopralluogo congiunto con il personale della polizia in un ristorante di Tor Pignattara trovando in cucina una situazione fatiscente. Sono state riscontrate "gravi carenze igienico sanitarie" tra grandi quantità di carne surgelata e alimenti in pessimo stato di conservazione, privi di etichettatura e tracciabilità,  insetti ed escrementi di topo. Ai titolari del locale sono state comminate diverse sanzioni amministrative ed è stato richiesto l'immediato intervento della Asl, che ha disposto la chiusura del locale.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui