Covid nel Lazio
Covid nel Lazio

Roma, 13 Giugno 2021 – Ultimo giorno di zona gialla nel Lazio contraddistinto da due ottime notizie: a 500 giorni dal caso della coppia cinese trovata positiva allo Spallanzani, nessun nuovo decesso nella Regione mentre il numero dei contagi è il più basso degli ultimi 9 mesi: sono 127 i nuovi positivi, 37 in meno rispetto a ieri.

I decessi come detto sono zero, nell’ultimo aggiornamento erano 8. A fronte di 7.522 tamponi e quasi 10mila antigenici, per un totale di oltre 17mila test, il tasso d’incidenza è dell’1,6%. I casi a Roma città sono a quota 84.

In calo ricoveri e terapie intensive

Prosegue intanto la discesa del dato sugli ospedalizzati. I ricoverati nelle strutture cliniche del Lazio per malattia da Covid-19 attualmente sono 450 (-31) e si trovano in reparti medici in area non critica, mentre 98 (-4) occupano le terapie intensive. I guariti sono 525.

Vaccini, somministrate 70mila dosi in un giorno

A fare il punto sulla situazione vaccini nel Lazio è stato l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato: “La campagna vaccinale procede a un buon ritmo e gli obiettivi prefissati sono raggiungibili – ha detto -. Tra ieri e oggi sono state somministrate oltre 20mila vaccini agli junior. Voglio fare un ringraziamento particolare ai team pediatrici per la professionalità e la capacità di accoglienza che stanno dimostrando. Ieri invece sono state somministrate 70.266 dosi di vaccino, mentre oggi sta per essere superata la quota di 4 milioni e 200mila somministrazioni”, ha concluso.