Lunedì 20 Maggio 2024

Bimbo di un anno e mezzo cade nel laghetto di Marina di San Lorenzo: ricoverato in pericolo di vita

Il piccolo è sfuggito alla vista dei genitori durante una festa con una cinquantina di persone in un ristorante sul litorale romano

Il bambino è stato trasportato in ospedale dall'elisoccorso

Il bambino è stato trasportato in ospedale dall'elisoccorso

Marina di San Lorenzo (Roma), 7 maggio 2024 – Grave incidente a un bambino di un anno e mezzo che è in pericolo di vita dopo essere caduto in un laghetto artificiale lungo il litorale di Roma. Il piccolo è stato soccorso e portato in elicottero all’ospedale Bambino Gesù dove è ricoverato in prognosi riservata. L’incidente è accaduto ieri sera a Marina di San Lorenzo, mentre il bambino stava partecipando a una festa religiosa con la famiglia e i parenti in un ristorante della zona.  

Cosa è accaduto

Da una prima ricostruzione dell’incidente, il bimbo di un anno e mezzo, in un momento in cui è stato perso di vista dai genitori nel corso di una serata di festeggiamenti della comunità nomade locale con una cinquantina di persone in un ristorante di Marina di San Lorenzo, è caduto in acqua in un laghetto artificiale presente in viale Marino. Quando i genitori si sono accorti della sua assenza lo hanno trovato privo di sensi in acqua e sono stati chiamati i soccorsi. Il personale del 118 ha effettuato le prime manovre di rianimazione e poi il bimbo è stato trasportato in elicottero all'ospedale Bambino Gesù di Roma dov'è stato ricoverato in prognosi riservata. Sono in corso indagini dei carabinieri della compagnia di Anzio per ricostruire l'esatta dinamica dell’incidente.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui