Polizia nautica
Polizia nautica

Roma, 27 Giugno 2021 – Correnti contrarie, vento teso e anche il motore in avaria. Lo skipper di una barca a vela di 4 metri era in queste condizioni, le peggiori possibili, quando è stato soccorso dalla Polizia nautica. Per fortuna infatti la scena dell’imbarcazione che stava andando alla deriva di fronte al porto di Anzio, sul litorale romano, non è passata inosservata di fronte ai due poliziotti che stavano pattugliando quelle acque.

Intervento in acqua scooter

Gli agenti hanno così immediatamente raggiunto la barca a vela in acquascooter, mettendola in sicurezza con una cima legata ad una delle due moto. Il naufrago e l’imbarcazione sono così potuti tornare a riva. Lo skipper, seppur spaventato, era in buone condizioni di salute e ha ringraziato i poliziotti per il loro provvidenziale intervento che, dopo un breve saluto, hanno ripreso il loro servizio di pattugliamento in mare.