Giovedì 13 Giugno 2024

Tempesta geomagnetica estrema: aurore e problemi alle reti elettriche

Il sole matto porta aurore e danni ai GPS

La tempesta geomagnetica estrema che si è abbattuta in questi giorni sulla Terra oltre a generare splendide aurore ha provocato problemi alle reti elettriche e ha reso inutilizzabili per ore i segnali per la navigazione satellitare. Lo rende noto la Noaa, l’agenzia degli Stati Uniti per l’atmosfera e gli oceani. L’intensità della tempesta geomagnetica, che ha raggiunto il valore C5 il massimo nella scala che classifica questi fenomeni, è stata generata da gigantesche eruzioni che avvengono nella parte più esterna dell’atmosfera del Sole, la corona. La Noaa segnala in particolare “possibili problemi diffusi di controllo della tensione elettrica” e che i satelliti per la navigazione satellitare potrebbero avere “problemi di tracciamento e orientamento”.