Sabato 13 Aprile 2024

Vasca da bagno sui binari della Circumvesuviana, sfiorato il disastro

Abbandonata a un passaggio a livello a Pompei. Il macchinista frena appena in tempo

Pompei, vasca da bagno sui binari della Circumvesuviana

Pompei, vasca da bagno sui binari della Circumvesuviana

Napoli, 20 febbraio 2024 – Sui binari i ferrovieri sono abituati a vedere di tutto. Ma mai fino ad ora era comparsa una vasca da bagno, piazzata di traverso sulle rotaie. Il macchinista del convoglio che ieri sera viaggiava sulla Circumvesuviana se l’è trovata davanti al passaggio a livello di Via Crapolla di Pompei, tra le stazioni di Pompei e Scafati. Si è rischiato il peggio. 

La notizia è stata diffusa via social da Umberto de Gregorio, presidente e amministratore delegato di EAV - Ente Autonomo Volturno srl, che gestisce la tratta. “Per fortuna il macchinista ha avuto il tempo e la concentrazione per rallentare ed ha evitato un disastro”, commenta postando la foto della vasca abbandonata sui binari”. 

Sempre ieri sera, stavolta sulla linea Napoli Piedimonte Matese, un’auto è rimasta imprigionata nel  passaggio al livello al km 220+821 (Gestore Infrastruttura R.F.I.). “La ferrovia deve essere protetta  – scrive de Gregorio – e vanno eliminati tutti i passaggi a livello non appena possibile. Eppure troviamo resistenza ogni volta che tentiamo la soppressione”.

L’indignazione corre sul web: c’è chi denuncia la maleducazione, chi spera nella presenza di telecamere per individuare la persona irresponsabile che ha lasciato la vasca lungo i binari. "Non è la prima volta – sottolinea qualcun altro – che si verifica un episodio del genere, sempre sullo stesso passaggio a livello”.