Giovedì 16 Maggio 2024

Università di Agraria Federico II: 300 milioni di euro del Pnrr per il progetto Agritech

Il Governato De Luca, alle celebrazioni dei 150 anni della Facoltà a Portici, ha ricordato, vista la guerra del grano ucraino, la centralità di ricerca e autonomia alimentare

Portici, 9 gennaio 2023 - - "Un secolo e mezzo di storia testimonia il valore scientifico di questa istituzione culturale". Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a Portici a margine delle celebrazioni per i 150 anni della facoltà di Agraria dell'università Federico II di Napoli. "La ricerca in agricoltura e la stessa facoltà di Agraria hanno conosciuto tempi difficili, a partire dagli anni Settanta, quando sembrava - ha evidenziato- che le tematiche legate all'agricoltura e all'agroindustria fossero marginali. Poi le vicende degli ultimi mesi e anni hanno ridato centralità alle tematiche dell'autonomia alimentare nei singoli paesi. Abbiamo visto la vicenda del grano con la guerra in Ucraina. L'Italia ha quasi smantellato i suoi centri di ricerca nel corso di questi decenni, dobbiamo riprendere un ruolo e il dipartimento di Agraria può svolgere un ruolo importantissimo. Noi - ha concluso De Luca - avremo da utilizzare oltre 300 milioni di euro del Pnrr per il progetto Agritech".  Università Scampia, l'inaugurazione nel quartiere di Gomorra: "Inizia una nuova storia"

Una splendida immagine della La Facoltà di Agraria dell'Università Federico II a Portici
Una splendida immagine della La Facoltà di Agraria dell'Università Federico II a Portici

Il sindaco Manfredi: "Una delle scuole più antiche d'Italia"

"Il dipartimento di Agraria rappresenta una presenza storica nella Federico II, una delle realtà più importanti dal punto di vista scientifico in un settore strategico - ha dichiarato il sindaco della Città metropolitana di Napoli, Gaetano Manfredi -. È una delle scuole di agraria più antiche d'Italia, un dipartimento molto competitivo che rientra, a livello nazionale, tra quelli di eccellenza, coinvolto nel progetto del polo nazionale sull'agricoltura tecnologica. Una risorsa fondamentale per il futuro della regione e del paese". 

Rettore Lorito: "Con 150 professori dipartimento unico al mondo"

"Questo è un dipartimento di eccellenza, uno dei più grandi, una delle università più grandi d'Europa con una prospettiva importante - ha detto il rettore dell'università Federico II di  Napoli, Matteo Lorito -. Raccoglie circa 150 professori, ha un'offerta formativa tra le più grandi d'Europa. Un orgoglio per la Federico II e per l'Italia, una facoltà famosa nel tempo, nata sotto buoni auspici all'inizio dell'800 e oggi, dopo 150 anni, siamo ancora qui in un dipartimento unico al mondo". 

La Facoltà di Agraria dell'Università Federico II ha festeggiato i 150 anni
La Facoltà di Agraria dell'Università Federico II ha festeggiato i 150 anni

Napoli, ministro Lollobrigida: "Caporalato avversario da sconfiggere"