Venerdì 21 Giugno 2024

Le suore di Casoria e i cori per lo scudetto del Napoli: “Tutto in segreto per gli studenti”

Le 40 francescane hanno imparato gli inni per poterli cantare con i ragazzi. Ora seguiranno in tv la sfida decisiva contro l’Udinese

Le suore Francescane adoratrici della Croce cantano i cori del Napoli

Le suore Francescane adoratrici della Croce cantano i cori del Napoli

Napoli, 4 maggio 2023 – Le suore cantano cori e inni del Napoli pronto a vincere il suo terzo scudetto. Succede nel convento di Casoria e le protagoniste sono le suore francescane adoratrici della Croce. Le religiose dell'ordine fondato da Maria Luigia Velotti per l'occasione molto più che speciale hanno imparato gli inni della squadra condividendo i momenti di euforia con gli allievi e studenti del loro Istituto. “Le sorelle - ha spiegato suor Rosalia Vittozzi, la superiora generale - sono rimaste coinvolte nel clima di gioia che stanno vivendo i ragazzi. Un momento di sano agonismo sportivo che noi non possiamo che alimentare perché il calcio come qualsiasi tipo di sport se seguito e praticato con passione e disciplina contribuisce positivamente nella formazione personale e sociale dei ragazzi”.

Udinese-Napoli: la diretta della gara scudetto

Festa scudetto: a Casoria ci sono le 'sisters act' del Napoli
Festa scudetto: a Casoria ci sono le 'sisters act' del Napoli

Ormai da giorni le suore sono protagoniste ogni giorni di prove dei cori che hanno caratterizzato la cavalcata della squadra di Luciano Spalletti. Nelle camere, nei ballatoi e sui terrazzi della scuola le 40 religiose, provenienti da diverse parti del mondo, hanno imparato gli inni del tifo del Napoli per poterli cantare con i ragazzi. “Hanno fatto tutto in gran segreto - racconta divertita la madre superiora - ed io ho lasciato fare, facevo finta di non sentire quei cori da stadio ma poi col passare dei giorni e con il Napoli che non arrestava la sua corsa le sorelle, e gli allievi, sono venuti allo scoperto cominciando anche a portare bandiere e striscioni per addobbare la scuola”.

Le sorelle si sono anche organizzate, grazie ad un dono di uno dei genitori degli allievi, per seguire le gare trasmesse in tv. Da giorni i ragazzi (con il permesso di suor Rosalia) vengono a scuola indossando non la divisa, ma le magliette del Napoli. "Abbiamo aspettato 30 anni questo momento - dice - e voglio che ricordino con gioia questi giorni".

Festa scudetto: a Casoria ci sono le 'sisters act' del Napoli
Festa scudetto: a Casoria ci sono le 'sisters act' del Napoli

La scuola ora è vuota, i ragazzi sono tutti a casa in attesa della partita con l'Udinese ed allora alcune suore si riuniscono sul ballatoio dove, aiutandosi con chitarra e tamburelli, intonatissime come si conviene ad un coro gregoriano, cominciano a cantare: Sarò con te ma tu non devi mollare, abbiamo un sogno nel cuore Napoli torna campione...”.