Sabato 25 Maggio 2024

Pino Daniele, il ricordo di Napoli a otto anni dalla scomparsa

La figlia Sara: "Ti cerco ancora anche se non ti vedo, non smetterò mai". Concerti e omaggi in suo onore, allo storico Gran Cafè Gambrinus gratis il 'Pinuccio', il dolce 'nero a metà'

Pino Daniele e Tullio de Piscopo

Pino Daniele e Tullio de Piscopo

Napoli, 4 gennaio 2023 - Indimenticabile, indimenticato. Sono passati otto anni dall'improvvisa scomparsa il 4 gennaio 2015 di Pino Daniele. L'omaggio di Napoli al grande cantautore nei vicoli, tra tour guidati e concerti in suo onore sono iniziati con il capodanno napoletano. Ma le iniziative nel giorno dell'anniversario sono in tutta Italia. 

Il post di Sara, figlia di Pino Daniele
Il post di Sara, figlia di Pino Daniele

Il ricordo della figlia Sara

 "Sono già passati 8 anni? A me sembra un'eternità. Non sono mai stata brava con le parole, penso sia l'unica cosa che non ho preso da te. Il 4 gennaio 2015 è stato il giorno in cui ho perso il mio punto di riferimento, l'uomo della mia vita. Ti cerco ancora anche se non ti vedo e non penso che smetterò mai". Così Sara  Daniele, una delle figlie di  Pino  Daniele, ricorda su Instagram l'artista scomparso otto anni fa.

Alex il figlio di Pino Daniele e il sindaco di Napoli, Manfredi
Alex il figlio di Pino Daniele e il sindaco di Napoli, Manfredi

Il tributo di Napoli 

 "Otto anni fa ci ha lasciato Pino Daniele, ma la sua musica, la sua poesia, la sua voce resteranno vive sempre. Grazie ad Alex che continua a regalarci straordinari ed emozionanti ricordi del papà". Così in un tweet il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.

E Napoli ha chiuso il 2022 con un tributo al cantautore con un evento organizzato dalla Fondazione presieduta dal figlio del cantautore, Alessandro, nella Galleria Umberto. Oltre alle canzoni più famose del "Nero a metà", da Quannno chiove a Yes I know my way fino a Napule è, si è ascoltato un brano ancora inedito che Daniele aveva scritto per Eduardo De Filippo intitolato 'O presepe. Sul palco anche immagini di Massimo Troisi e dei suoi film musicati da Daniele. A proposito dell'inedito per Eduardo, è stato ricordato che Pino Daniele intendeva celebrare Eduardo con un intero disco.

Il dolce "Nero a metà"
Il dolce "Nero a metà"

Al Gran Cafè Gambrinus oggi gratis il 'Pinuccio'

Ma in tanti a Napoli hanno reso omaggio al cantautore  ritrovandosi allo storico Gran Cafè Gambrinus che come ormai tradizione offre solo per questa giornata gratuitamente il 'Pinuccio', il dolce 'nero a metà' creato per ricordare Daniele. La creazione prende spunto da una ricetta originale del locale: a forma di cono, ha come base una sfogliatella riccia con cioccolato bianco, panna, ricotta, pan di spagna e una copertura di cioccolato scuro.

Le celebrazioni per le strade di Napoli

Per le strade di Napoli, invase dai turisti, il ricordo dell'artista è più vivo che mai. In questi giorni infatti organizzati anche tour guidati nei luoghi di Pino Daniele con sottofondo di chitarra e canzoni: da piazza Plebiscito, ai vicoli con il suo murales, da Santa Maria la Nova, il primo palcoscenico, a Largo Ecce Homo dove è esposta la sua chitarra (Organizzazione Grandenapoli.it e Vivere Napoli).

Le celebrazioni a Napoli per ricordare la scomparsa del cantautore erano iniziate già il 29 dicembre 2002, inserite nel programma del capodanno napoletano con l'evento tributo organizzato dalla Fondazione presieduta dal figlio Alessandro, il grande raduno nella Galleria Umberto che ha coinvolto giovani talenti musicali. E continueranno anche il 7 gennaio al Common Ground di Agnano, dove è in programma un concertone gratuito con la band  Mascalzoni Latini e Greg Rega. 

A Tarato suona la band  "Friends For Pino"

Omaggi al cantautore in tutta Italia.Uno su tutti. A Taranto, sul palco del Teatro comunale Fusco, giovedì 5 gennaio alle 21 saliranno saranno i  musicisti storici di Pino Daniele a ripercorrere i più grandi successi: il bassista Gigi De Rienzo, il percussionista Tony Esposito e il pianista Ernesto Vitolo, il sassofonista Jerry Popolo, il batterista Claudio Romano nella band che hanno voluto chiamare "Friends For Pino". Con loro ci saranno anche le voci di Emilia Zamuner e Michele Simonelli.