Domenica 26 Maggio 2024

Trasporti Napoli, nuovo treno sulla metropolitana linea 1

E' il secondo nuovo treno realizzato dalla Caf a 6 mesi di distanza dal primo. Un'altra giornata importante per il trasporto pubblico napoletano"

L'inaugurazione del nuovo treno della metropolitana 1 di Napoli, 18  ottobre  2022

L'inaugurazione del nuovo treno della metropolitana 1 di Napoli, 18 ottobre 2022

Napoli, 20 aprile 2023 - E' entrato in funzione il nuovo treno nuovo della metropolitana Linea 1 di Napoli. "Ci siamo… Un'altra giornata importante per la Linea 1 e quindi il trasporto pubblico napoletano", il post sui social dell'assessore ai Trasporti, Edoardo Cosenza stamattina al debutto della prima corsa sulla linea gestita da Anm. Il treno è stato realizzato dalla Caf, la società spagnola, alla quale è stato commissionato dal Comune di Napoli. E’ il secondo: il primo treno nuovo della metropolitana Linea 1 era entrato in funzione a ottobre scorso, sei mesi fa.

"L'entrata in funzione del secondo nuovo treno della metro linea 1 è un risultato importante, l'inizio di una svolta per il trasporto pubblico a Napoli. Una svolta che come gruppo Pd auspicavamo da tempo, ora però il ministero delle Infrastrutture dia una mano concreta per un collaudo più veloce dei prossimi treni". Questo il commento di Gennaro Acampora, capogruppo del Partito Democratico nel Consiglio Comunale di Napoli e membro della Commissione Infrastrutture, Mobilità e Protezione Civile, sull'entrata in esercizio del secondo nuovo treno della linea 1 della metropolitana di Napoli. "Il 18 ottobre abbiamo fatto il primo passo e da oggi, grazie a questo nuovo treno, la capacità di trasporto aumenta del 20 per cento, a beneficio di 1250 persone a ogni passaggio - spiega Acampora - questi numeri non sono aride cifre ma fatti che i cittadini potranno toccare con mano. Per questo traguardo, che il gruppo del Pd ha sostenuto con la sua attività quotidiana in consiglio comunale, ringraziamo il sindaco Manfredi, l'assessore Cosenza e il personale dell'Anm". Insomma, rimarca il capogruppo Pd, "l'Amministrazione, per quel che le compete è pronta ad andare avanti e velocemente nei collaudi dei prossimi treni. Ora ci aspettiamo che l'Ansfisa e il ministero delle Infrastrutture diano prova di collaborazione istituzionale per far svolgere le prove di notte. Non si tratta di favorire una maggioranza politica, si tratta di aiutare Napoli. Niente più ritardi, perché la svolta è a portata di mano".

Approfondisci:

Treni Napoli-Bari: collegamento diretto con due intercity

Treni Napoli-Bari: collegamento diretto con due intercity