It-Alert Campania, perché non funziona: messaggio non ricevuto, errori e cosa fare

Alle 12 sarebbe dovuto arrivare a tutti i cellulari nella regione il messaggio di prova dell’allarme pubblico nazionale

Napoli, 24 gennaio 2024 – Si è svolto oggi il primo di due test in Campania per valutare il funzionamento di It-Alert. Alle 12 di oggi, tutte le persone presenti nel territorio regionale dovrebbe aver ricevuto sul proprio cellulare il messaggio di prova, annunciato da un suono specifico, del nuovo sistema di allarme pubblico nazionale. Ma non per tutti la prova potrebbe essere andata a buon fine. Nel caso in cui l’avviso non sia arrivato o sia arrivato in ritardo, i motivi potrebbero essere legati sia al dispositivo in uso che a It-Alert stesso.

Approfondisci:

IT-Alert 2024 in Campania: ecco quando e cosa fare all’arrivo del messaggio

IT-Alert 2024 in Campania: ecco quando e cosa fare all’arrivo del messaggio

It-Alert, test in Campania
It-Alert, test in Campania

Se il messaggio non è stato ricevuto

Nel caso in cui il messaggio non sia arrivato, il problema potrebbe dipendere dal dispositivo e dalla versione del sistema operativo installato sul cellulare. Una nota importante da notare è che nei casi in cui il dispositivo non ha campo o è spento, la notifica It-Alert non viene inviata affatto. Nel caso in cui la suoneria è accesa, il telefono ha campo ma It-Alert non è comunque arrivato, bisogna ricordarsi che il sistema di allarme pubblico nazionale è ancora in fase di test e perciò non è esente da errori. In particolare, il modo con cui il servizio veicola il messaggio, la tecnologia cell-broadcast, permette sì di inviare comunicazioni in un’area delimitata in cui si verifica un’emergenza, ma presenta anche delle limitazioni inevitabili. Può essere anche capitato che quando è stato mandato il messaggio, il telefono non era nell’area definita per l’emergenza.

Il messaggio non funziona

Può capitare che l’avviso non venga ricevuto correttamente. In caso la notifica arrivi ma senza suono, la causa potrebbe essere l’impostazione del dispositivo. Se il proprio cellulare infatti è in modalità silenziosa, la suoneria potrebbe non verificarsi. Il messaggio doveva arrivare alle 12 ma invece è stato consegnato in ritardo di qualche minuto: i motivi possono essere diversi. Può essere che si stesse utilizzando la modalità aereo sul telefono. Il dispositivo poteva essere spento o offline, oppure ci si trovava temporaneamente fuori dall’area interessata dal test e ci si è entrati dopo poco.

Cosa fare in caso di errore o ritardo

Se il messaggio non è arrivato o è in ritardo, l’unica cosa da fare è compilare il questionario di It-Alert per poter lasciare la propria opinione e spiegare il disservizio, così che la Protezione civile possa apportare le dovute migliorie.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui