24 gen 2022

Incendio di rifiuti a Ponticelli, chiusa la strada per l'Ospedale del Mare

La zona è continuamente bersagliata da sversanenti illegali di rifiuti. I piromani hanno rubato i tombini in ghisa per venderli al mercato nero

featured image
L'intervento di un vigile del fuoco

Napoli, 24 gennaio 2022 - Rogo di rifiuti a Ponticelli, nella periferia est di Napoli: una zona sotto sorveglianza a causa di continui sversamenti abusivi. L'incendio si è sviluppato lungo un viale che collega l'arteria di via Argine a via Pacioli, in direzione dell'Ospedale del Mare. Sono intervenuti gli agenti della polizia locale, su segnalazione di alcuni passanti.

Approfondisci:

Napoli, rifiuti speciali abbandonati a Chiaiano, sequestrata azienda di verniciatura

Gli agenti hanno anche rilevato che qualcuno, si pensa si tratta dei responsabili dell’incendio appiccato ai rifiuti, ha rimosso i chiusini dei tombini stradali e sottratto gli stessi tombini di ghisa, presumibilmente per la vendita al mercato nero dei metalli. Per l’incolumità dei passanti, è stata immediatamente chiusa al transito la strada e sono stati allertati gli organi comunali competenti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?