Costiera Amalfitana divisa in due, interrotta la Statale 163 per la caduta di massi: Positano isolata chiude le scuole

Dalla scorsa notte Anas ha chiuso per sicurezza la principale strada della costiera all’altezza di Piano di Sorrento

Costiera Amalfitana (foto d'archivio)

Costiera Amalfitana (foto d'archivio)

Positano (Salerno), 6 dicembre 2023 – Problemi e disagi sulla costiera Amalfitana dove la principale strada di collegamento, la Statale 163 “Amalfitana” dei Comuni costieri tra le province di Napoli e Salerno, è stata chiusa per la caduta di massi sulla carreggiata. Il traffico è bloccato dalla scorsa notte all’altezza di Piano di Sorrento e il centro di Positano è isolato al punto che stamattina le scuole cittadine e alcune attività sono rimaste chiuse per l’impossibilità di arrivare sul posto di insegnanti, studenti e lavoratori.

Cosa è successo

Nella tarda serata di ieri a causa del maltempo un grosso blocco si è staccato dalla parete rocciosa prospiciente la sede stradale della statale 163 "Amalfitana", all’altezza del chilometro 7.650, tra i comuni di Vico Equense e Positano, al confine costiero tra le province di Napoli e Salerno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e il personale Anas, ma in considerazione delle condizioni precarie del costone roccioso è stata stabilita la chiusura totale della strada mediante l'apposizione di barriere in calcestruzzo new jersey a sbarrare la carreggiata.

Gli interventi

Sono stati interrotti i collegamenti tra la costiera e la penisola sorrentina. In mattinata sono stati eseguiti i rilievi tecnici per stabilire l'entità del rischio di ulteriori crolli e frane, e quindi la successiva programmazione degli interventi da compiersi per la messa in sicurezza della parete. Sulla strada “Amalfitana” sono stati avviati i primi interventi di Anas per la bonifica del costone roccioso nel tratto in cui si è verificata la caduta massi a Piano di Sorrento con l’obiettivo di ripristinare le condizioni di sicurezza e riaprire al traffico appena possibile. 

Anas ha informato nel pomeriggio che il traffico sulla statale 163 “Amalfitana” è stato riaperto  dopo aver completato le prime attività di messa in sicurezza: “Sul tratto stradale è stato istituito solo un restringimento per consentire nelle prossime ore, alle ditte proprietarie dei costoni rocciosi, per quanto di competenza, di effettuare ulteriori verifiche dei luoghi e altri interventi di messa in sicurezza”.

Positano isolata chiude le scuole

La chiusura della principale strada della costiera ha portato all’isolamento di Positano con la conseguenza che molti di coloro che dovevano raggiungere il paese stamattina non sono riusciti ad arrivare. In particolare molti insegnanti e studenti sono rimasti bloccati sul percorso da Piano di Sorrento a Positano rendendo impossibile il regolare svolgimento delle lezioni: è quindi stato deciso di sospendere l’attività delle scuole. Fino al ripristino della circolazione sulla Statale “Amalfitana” dal punto del crollo dei massi si può passare solo a piedi.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui