Giovedì 18 Aprile 2024

Il Napoli dalla parte di Juan Jesus, il video dei calciatori azzurri: “No al razzismo”

La società ha preso posizione sul caso Acerbi con un tweet: “Il tempo dell’indifferenza è finito”. Il difensore interista è accusato di aver urlato un insulto razzista contro il giocatore brasiliano

Napoli, 18 marzo 2024 – “Da Napoli al mondo, gridatelo ad alta voce: no al razzismo”. È il messaggio lanciato oggi con un tweet dalla società del Napoli Calcio, che ha preso ufficialmente posizione contro l’insulto razzista urlato contro il calciatore azzurro Juan Jesus accaduto ieri in campo durante la partita con l’Inter.

Dal labiale delle riprese in campo, il giocatore brasiliano Jesus avrebbe accusato il difensore interista Francesco Acerbi di averlo chiamato ‘negro’. E ora Acerbi rischia di saltare dalla Nazionale.

Caso Acerbi-Juan Jesus, il video dei giocatori del Napoli
Caso Acerbi-Juan Jesus, il video dei giocatori del Napoli

Il video del Napoli

All’indomani del caso scoppiato durante l’incontro Inter-Napoli, la società azzurra ha pubblicato dall’account ufficiale di X un video di condanna contro il razzismo. “Da Napoli al mondo, gridatelo ad alta voce: no al razzismo”, questo il testo del tweet.

E ha postato anche un video con i calciatori del Napoli inquadrati in primo piano che dicono frasi nella loro lingua madre contro il razzismo. “Troppo hanno visto i nostri occhi. Il tempo dell’indifferenza è finito. Urlatelo al mondo: no al razzismo”.