La Puglia è uno dei poli produttivi di eccellenza del Made in Italy. Tra i ’gioielli’, spicca il marchio Diktat, che fa capo alla Airon Moda srl, azienda fondata nel 2004 che ha per vocazione la maglieria. Basata a Barletta, in via Trani 78, l’etichetta Diktat si distingue per il saper unire alla perfezione ricerca e tradizione,...

La Puglia è uno dei poli produttivi di eccellenza del Made in Italy. Tra i ’gioielli’, spicca il marchio Diktat, che fa capo alla Airon Moda srl, azienda fondata nel 2004 che ha per vocazione la maglieria. Basata a Barletta, in via Trani 78, l’etichetta Diktat si distingue per il saper unire alla perfezione ricerca e tradizione, visione dello stile e prodotto desiderabile. Spiccano la cura dei dettagli, l’eccellenza dei materiali, le tecniche eco friendly. Quello che fa la differenza per la Airon Moda è l’affidarsi a laboratori di fiducia nel territorio pugliese, capaci di garantire una alta manualità produttiva e una cura capo per capo. Nella collezione Primavera Estate 2022 si evidenzia una ricerca che spazia dalla declinazione della maglieria alle articolazioni del fashion menswear in chiave contemporanea. Il Dna della linea Diktat parte dalla maglia e dai tessuti ammagliati, spaziando sui temi attuali del guardaroba maschile, integrati dalla proposta di pantaloni, camicie e bermuda. Il basico è arricchito di dettagli che caratterizzano l’unicità del prodotto. Regna su tutto il colore, con toni vivaci, sviluppati su vari materiali e tecniche tintoriali, a cui si affiancano stampe di estrazione geometrica, lavorate con processi artigianali e manuali. Molto belli i giochi di righe, anche ad onde che regalano una immagine fresca, dove il bianco e nero si incrocia con tonalità più vivaci: blu, arancio, giallo e verde, giocati sia nei toni pastello che in quelli più accesi. Ampia la proposta dei materiali, dai cotoni super fresh, jersey mercerizzati, pregiati lini e nuove fibre. Tutto con la massima attenzione a minimizzare l’impatto ambientale.

Eva Desiderio