Roma, 30 settembre 2021 - Le previsioni meteo di domani, venerdì 1 ottobre, descrivono una giornata per lo più soleggiata, grazie a un aumento della pressione che, pur non azzerando del tutto il rischio di precipitazioni, ne limiterà molto la diffusione. La parentesi asciutta si interromperà nel corso del weekend, a seguito dell'avvicinamento di una perturbazione atlantica carica di piogge e temporali.

Il team de iLMeteo.it scrive che venerdì avremo "un contesto meteorologico ancora zoppicante su alcuni tratti del Mezzogiorno, specie in Sicilia", dove con il passare delle ore potranno scoppiare diversi temporali. Sul resto dell'Italia l'atmosfera risulterà invece più stabile, a parte alcune "nubi irregolari che si attarderanno sui comparti alpini occidentali", dando vita a isolati piovaschi. Sul fronte climatico, il sito evidenzia che le temperature tenderanno verso una generale flessione, spiegabile con il "rinforzo dei venti freschi di Maestrale sul lato tirrenico e di Bora su quello adriatico".

La mappa di 3bmeteo

(L'articolo prosegue sotto a widget)

Il primo fine settimana di ottobre coinciderà poi con l'avanzamento di una forte perturbazione, i cui effetti non saranno però visibili da subito. Dopo un sabato 1 ottobre tutto sommato abbastanza tranquillo, 3BMeteo sottolinea che domenica 2 ottobre la parte più avanzata del fronte provocherà un peggioramento del tempo a partire da Nord Ovest, con rovesci sparsi "in progressiva intensificazione in giornata, soprattutto in prossimità delle zone alpine". 

L'inizio della prossima settimana potrebbe essere caratterizzato da acuto maltempo in molte zone. "Attenzione - avverte ilMeteo.it - perché le correnti fredde ingresso dalla Porta del Rodano, potrebbero portare alla formazione di un Ciclone mediterraneo in grado di scatenare precipitazioni intense, anche sotto forma di nubifragio. Al momento le zone maggiormente a rischio, come confermano gli ultimi aggiornamenti, sarebbero dapprima quelle nord-occidentali e tirreniche, successivamente anche il Triveneto con la possibilità di forti temporali e piogge battenti". Gli esperti segnalano addirittura il possibilie ritorno della neve anche stto i duemila metri di quota.

Le previsioni di venerdì 1 ottobre

Nord Ovest
Nuvoloso su Alpi e Prealpi, con occasionali piogge durante il giorno. Più soleggiato sugli altri settori. Temperature massime: 23° a Genova, 17° a Torino, 21° a Milano.

Nord Est
Parecchie nubi al mattino sulla fascia montana e pedemontana, in successivo dissolvimento. Per il resto prevalenza di sole. Temperature massime: 22° a Bolzano e Venezia, 23° a Bologna.

Centro e Sardegna
Cielo prevalentemente sereno su tutte le regioni, ed eccezione di una maggiore nuvolosità su Sardegna (a tratti coperto) e Appennini, ma sempre senza pioggia. Temperature massime: 26° a Cagliari e Firenze, 28°a Roma.

Sud e Isole
Tempo via via più instabile sulla Sicilia, con rovesci e temporali anche forti specie dal pomeriggio. Possibili piovaschi in estensione sul reggino. Spazio per il sole altrove. Temperature massime: 28° a Napoli, 25° Bari, 27° a Palermo.