Violenze alla ex, Majors condannato

L’attore di Kang il Conquistatore licenziato dalla Marvel

Violenze alla ex, Majors condannato

Violenze alla ex, Majors condannato

L’attore Jonathan Majors, protagonista di Creed III e con il ruolo delle varianti di Kang il Conquistatore nel Marvel Cinematic Universe dal 2021 fino al 2023, è stato condannato da un tribunale di New York per aver aggredito la coroegrafa britannica Grace Jabbari, sua ex fidanzata conosciuta durante le riprese di Ant-Man and the Wasp: Quantumania, nel corso di una lite avvenuta a marzo. Lei lo ha accusato di averle fratturato un dito, procurato un taglio dietro l’orecchio e aver provocato un dolore "straziante".

Adesso Majors, 34 anni, rischia fino a un anno di carcere. Non solo: poche ore dopo la diffusione della notizia della condanna, la Marvel ha provveduto al suo licenziamento. Majors è stato dichiarato colpevole di aggressione e molestie, mentre è stato prosciolto per altre due accuse che prevedevano la volontarietà; l’attore non ha testimoniato, mentre la coreografa si è presentata regolarmente in aula.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro