Venerdì 12 Aprile 2024

Tutti allo “SpencerHill“ festival ...altrimenti ci (ri)arrabiamo

Il festival SpencerHill a Ferrara renderà omaggio a Bud Spencer e Terence Hill con proiezioni, mostre e eventi speciali, patron sarà Terence Hill.

Tutti allo “SpencerHill“ festival ...altrimenti ci (ri)arrabiamo

Terence Hill e Bud Spencer icone di ...altrimenti ci arrabbiamo! (1974)

"Qualche tempo fa, abbiamo ricevuto la lettera di un fan. Diceva: Bud, hai preso a cazzotti la tristezza…". Diamante Pedersoli, figlia di Bud Spencer, si commuove. E forse, non c’è modo più perfetto, più nitido, più incisivo per raccontare quello che hanno fatto Bud Spencer e Terence Hill per milioni di spettatori di tutto il mondo. Hanno preso a cazzotti la tristezza. Sono stati, per molti dei bambini di allora, i primi supereroi, senza elaborazioni grafiche al computer. Solo tanta leggerezza, ironia, voglia di prendere la vita con un sorriso. Angeli che mangiavano fagioli.

"Riscontriamo ogni giorno un grande amore nei riguardi di nostro padre e di Terence", dice Cristiana Pedersoli, figlia dell’attore e autrice del libro biografico Bud, un gigante per papà, edito da Giunti. E così – mentre sono in corso a Napoli le riprese di Piedone, serie in quattro episodi Sky Original, con Salvatore Esposito nei panni di un ispettore di polizia erede del commissario interpretato da Bud Spencer in Piedone lo sbirro – ieri è stato presentato a Roma un festival che renderà omaggio a Bud Spencer e Terence Hill.

Lo SpencerHill festival si svolgerà a Ferrara dal 5 all’8 giugno 2025. Vedrà proiezioni di film, mostre fotografiche, persino una giostra con cavalli e il raduno internazionale delle “Dune Buggy“. Il tutto a ingresso gratuito. La manifestazione è stata annunciata ieri, nella sala delle conferenze stampa della Camera dal sindaco di Ferrara Alan Fabbri insieme alle figlie di Bud Spencer, Cristiana a Diamante Pedersoli, e al direttore artistico dell’evento, Matteo Luschi.

Luschi è un fan sfegatato dei film della coppia. È lui che ha creato il Bud Spencer Museum che si è aperto nel cuore di Berlino sulla Unter den Linden, con centinaia di foto inedite, locandine, costumi di scena esposti negli spazi della Römischer Hof. Ed è lui che ha creato lo SpencerHill festival. "All’inizio era una rassegna cinematografica", spiega Luschi. "Poi è cresciuta, grazie all’immensa fan base tedesca. Ma sono felice, da italiano, di poter annunciare il primo festival completamente gratuito, in Italia".

"Il loro cinema è stato, per me, un antidolorifico del cuore", commenta il sindaco di Ferrara Alan Fabbri che aggiunge: "Contiamo di stringere una collaborazione permanente con il festival". La rassegna ferrarese – dopo una prima edizione italiana del festival, a Gubbio, lo scorso anno – si annuncia ricchissima di eventi. Oltre ai maxischermi nelle principali piazze della città, ci sarà una gara a cavallo in piazza Ariostea come nel film Il soldato di ventura con Bud Spencer; alla Nuova darsena verrà ricreato il Luna Park di …altrimenti ci arrabbiamo!. Patron della manifestazione sarà Terence Hill, che dopodomani compie 85 anni.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro