Mercoledì 24 Luglio 2024

Torna Carlo Conti: "Imitatori dilettanti superstar"

Migration

Mentre il mondo dei contenuti di intrattenimento cambia in modo irreversibile, al centro della tempesta perfetta della tv generalista c’è Carlo Conti che torna da stasera con Tali e quali 2023. "Io e molti altri, come Gerri Scotti, Maria De Filippi, Amadeus, Paolo Bonolis – dice Carlo Conti – siamo in una bolla generalista che ci protegge. Il fatto è che il pubblico delle famiglie certi eventi ama ancora guardarli insieme. I nostri programmi hanno il compito di mettere tutta la famiglia davanti alla tv. Io sono a mio agio in questa bolla che funzionerà fino a quando si riuscirà a fare cose che allargano la forbice del gusto".

Insomma tv generalista come tv per tutta la famiglia?

"Questa è ancora la forza della tv generalista che lavora ad aggiungere, non ad escludere. Il singolo trova ogni sera quello che cerca nel palinsesto: dal giallo alla partita al programma comico. La vera difficoltà è fare qualcosa che possa piacere a tutti insieme".

Ci riesce, in questo caso, attraverso la forza delle imitazioni.

"L’imitazione è immediatamente comprensibile a tutti. Nell’ultima edizione di Tale e quale poi abbiamo puntato l’acceleratore sulla leggerezza, sul divertimento in aggiunta alla bravura dei protagonisti. Quello dell’allegria è un linguaggio immediatamente comprensibile da tutti, anche dai i bambini, che infatti ci seguono. Sono ore di svago, con canzoni e musiche che tutti conoscono. Ci sono puntate in cui abbiamo messo insieme Achille Lauro ed Edith Piaf".

Tali e quali 2023 dà spazio a imitatori dilettanti.

"Sono tutti molti bravi, vere eccellenze. La novità è che questa volta abbiamo fatto retrocedere Gabriele Cirilli e Francesco Paolontoni che saranno in gara con i dilettanti, vediamo se riusciranno ad essere più bravi".