Sabato 22 Giugno 2024

Startup. Inclusiva. Largo alle idee

Il Premio Luce! Startup Inclusiva promuove l'innovazione e l'inclusione sociale tra le nuove generazioni, premiando le startup che integrano intelligenze umane e artificiali. La seconda edizione si terrà il 19 ottobre a Firenze, celebrando la diversità e la sostenibilità. Le candidature sono aperte fino al 7 luglio su luce.news/premiostartup24.

Startup. Inclusiva. Largo alle idee

Startup. Inclusiva. Largo alle idee

di Egidio Scala

Guardare alle nuove generazioni con un approccio attivo e propositivo. Per stimolare i giovani a essere interpreti del proprio destino. Sono questi gli obiettivi del ’Premio Luce! Startup Inclusiva’ che viene riproposto anche quest’anno per la sua seconda edizione. Luce!, il newsbrand del Gruppo Monrif dedicato ai temi della diversity, dell’unicità e della coesione sociale, rappresenta un canale di informazione trasversale che parte dall’attualità per analizzare i fenomeni di una società moderna e inclusiva, facendo delle persone il suo principale focus di dibattito e approfondimento.

Diretto da Agnese Pini e curato dai giornalisti dei quotidiani storici QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno, Luce! raccoglie storie di inclusione e diversità con un focus anche sulle nuove generazioni. ’Intelligenza umana e Intelligenza Artificiale per un futuro inclusivo e di coesione sociale’, è il tema di questa edizione del Festival, che sarà riproposto anche nell’ambito del ’Premio Luce! Startup Inclusiva’, coinvolgendo le startup che si distinguono nell’integrare in modo inclusivo le intelligenze umane e artificiali.

Val la pena ricordare che il premio vuole celebrare l’innovazione che abbraccia la diversità e promuovere l’accessibilità nella tecnologia e dunque dare valore e visibilità a quei giovani futuri imprenditori che adotteranno questo approccio nella realizzazione del proprio progetto.

Per festeggiare il quarto compleanno dalla fondazione del canale, il ’Premio Luce! Startup Inclusiva’ sarà consegnato in occasione del Festival di Luce!, evento che si svolgerà sabato 19 ottobre nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze. La seconda edizione del premio vedrà nuovamente la collaborazione con Startupitalia, la media company fondata nel 2013 con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’innovazione per creare valore e generare un impatto positivo sul mondo del lavoro e dell’impresa in tutto il Paese, e Rekeep, il primo Gruppo in Italia nell’Integrated Facility Management.

Ma chi si rivolge il ’Premio Luce! Startup Inclusiva’? Il riconoscimento nasce con lo scopo di valorizzare le aziende italiane che si sono distinte per progetti altamente innovativi e di ricerca nei campi dell’inclusione sociale, la battaglia contro il gender gap, la sostenibilità ambientale e diritti civili, tutti temi in perfetta sintonia con il progetto editoriale Luce! e i suoi partner.

Possono candidarsi al bando – che rimarrà aperto fino al 7 luglio – sia le società già costituite (startup innovative con prototipo validato o con un prodotto sul mercato, Siavs,Srl) sia realtà ancora in fase di costituzione Per candidarsi occorre compilare il form disponibile su luce.news/premiostartup24

Entro il 15 settembre le startup finaliste verranno comunicate e rese visibili sul sito di Luce!, mentre la premiazione si svolgerà proprio in occasione della festa di Luce! nella giornata di sabato 19 ottobre nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze. La startup vincitrice riceverà un riconoscimento che prevede visibilità sui canali media di Luce!, branded content con visibilità sui social e sulla newsletter di StartupItalia, video intervista dedicata dopo la premiazione e campagna di comunicazione sui media del Gruppo Monrif.