Mercoledì 19 Giugno 2024
CONTENTS
Spettacoli

Caterina Murino, ecco chi è la madrina di Venezia 80

L’attrice sarda, che da anni vive in Francia, aprirà e chiuderà la nuova edizione della Mostra del Cinema della Laguna, in programma dal 30 agosto al 9 settembre

Crediti Ansa - Caterina Murino alla presentazione di ''Se son rose...''

Crediti Ansa - Caterina Murino alla presentazione di ''Se son rose...''

Milano, 26 agosto 2023 –  Sarà Caterina Murino la madrina della nuova edizione – la ottantesima – della Mostra del Cinema di Venezia. L’attrice parteciperà alla cerimonia inaugurale del Festival della Laguna, il 30 agosto, e sarà presente anche durante la chiusura della kermesse il 9 settembre, quando saranno annunciati i riconoscimenti ufficiali, tra cui gli ambiti Leoni. «Un immenso onore e una grande responsabilità», così la Murino ha commentato con emozione il nuovo e prestigioso compito a cui è stata chiamata.  

Origini e debutto

Caterina Murino è originaria di Cagliari, dov’è nata nel 1977, il 15 settembre. Nel 1997 la Murino ha partecipato a Miss Italia, dove si è classificata quinta e ha vinto anche la fascia di Miss Deborah Milano. Quella in cui ha gareggiato l’attrice è stata un’edizione di punta del concorso di bellezza, che nello stesso anno ha visto sfilare anche Christiane Filangieri, Vincenza Cacace, Mara Carfagna, Annalisa Minetti, Silvia Toffanin. A vincere è stata poi Claudia Trieste. Dopo aver tentato un paio di volte il concorso per entrare a Medicina, si è poi dedicata alla recitazione, a partire dal teatro.  

Carriera internazionale

Nel cinema Murino ha esordito nel 2004 in ‘L'Enquête corse’, con Christian Clavier e Jean Reno.

È diventata famosa in tutto il mondo nel 2006, quando ha interpretato il ruolo della Bond Girl Solange accanto a Daniel Craig nel film ‘Casinò Royale’, ennesimo successo della saga dell’agente 007. Nel 2011 ha partecipato a un video musicale di Bob Sinclar. Trasferitasi in pianta stabile a Parigi anni fa, parla correntemente tre lingue: oltre all’italiano e al francese, sa molto bene anche l’inglese. Nel 2017 è stata nel cast di ‘Chi salverà le rose?’ di Cesare Furesi, con Philippe Leroy e Lando Buzzanca.  

Fiction

La Murino ha recitato anche in diverse fiction televisive italiane come ‘Il giovane Casanova’, ‘Le ragazze di Miss Italia’, ‘Don Matteo’, ‘Orgoglio’, ‘È arrivata la felicità’, ‘L’isola di Pietro’, ‘L’ora della verità’, solo per citarne alcune. L’attrice è stata poi scelta anche per serie tv straniere come ‘XIII’ nel 2008 e nel 2011, e ‘Odysseus’ nel 2012. Nella saga di dodici episodi, dedicata alla grande opera di Omero, ha recitato nei panni di Penelope, la moglie di Ulisse.  

Impegno umanitario

Da tempo Caterina è molto attiva nelle campagne umanitarie. In qualità di ambasciatrice, infatti, ha partecipato a diversi viaggi e missioni a favore dell'associazione AMREF che sostiene la medicina e la ricerca in Africa.  

Vita privata

L’attrice è sempre stata apprezzata anche per la sua discrezione rispetto alla sua vita privata. Quel che è noto al momento è che Murino è in coppia con l’avvocato Edouard Rigaud. In precedenza, ha avuto una relazione con uno sportivo, il rugbista Pierre Rabadan.