Sciatori non vedenti. Fondazione Salomon per il Gruppo Verbanese

di Egidio Scala Con grande soddisfazione Salomon annuncia il coinvolgimento del Gruppo Verbanese Sciatori Ciechi (GVSC), formato da volontari e amici,...

Sciatori non vedenti. Fondazione Salomon per il Gruppo Verbanese
Sciatori non vedenti. Fondazione Salomon per il Gruppo Verbanese

Con grande soddisfazione Salomon annuncia il coinvolgimento del Gruppo Verbanese Sciatori Ciechi (GVSC), formato da volontari e amici, patrocinato dal CAI di lntra e dal Lions Club di Verbania, strutturato come ONLUS ed affiliato alla F.I.S.D. (Federazione Italiana Sport Disabili), con la Fondazione Salomon. La Fondazione Salomon sostiene la riabilitazione sociale e professionale dei professionisti della montagna che hanno subìto una disabilità fisica a causa di un incidente o di una malattia. In questo periodo, la Fondazione ha assistito più di 400 Guide Alpine, Atleti professionisti e gestori di rifugi, per un importo totale di 1,5 milioni di euro (1 50.000 euro solo nel 2023).

A partire dal 2023, la Fondazione Salomon ha poi deciso di potenziare il suo contributo sostenendo Organizzazioni “locali” in tutto il mondo che promuovono e rendono più accessibile la vita all’aria aperta a coloro che in precedenza ne erano esclusi. Nella fattispecie, nel 2023, 16 Associazioni in Europa, Messico e Stati Uniti hanno ricevuto 350.000 euro (375.000 dollari) dalla Fondazione, e in questo progetto di ampliamento entra a fare parte il Gruppo Verbanese Sciatori Ciechi.

Sotto l’hashtag #TomorrowlsYours, GVSC ha come obiettivo quello di avviare ciechi e ipovedenti alla pratica non ­agonistica dello sci alpino e dello sci di fondo. La finalità del GVSC è quella di contribuire all’integrazione sociale e all’acquisizione di autostima e sicurezza nel superare le difficoltà della vita in chi non ha mai avuto, o ha perso, il dono della vista, attraverso l’attività motoria, la pratica e la disciplina dello sport, l’esperienza della natura nell’ambiente alpino, lo svago e la relazione di amicizia con la guida.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro