Santi e Negramaro su tutti. Bentornate Berté e Mannoia

I brani più belli firmati dai due “Francesi“ e dalla band di Sangiorgi. Le signore della musica emozionano. Annalisa e The Kolors ci riprovano.

Impazza il tormentone d’inverno, corrono i bpm mentre un digei ci fa capire che radio e locali sono il primo target per Sanremo. Che è iperprodotto dove non ci sono vere canzoni, mentre autotune ed elettropop aspettano l’orchestra. Guerra, sociale, condizione femminile e migranti sono gocce nel mare, qui si parla di periferie, del corpo e dell’anima, anche d’amore. E crisi di coppia, con un linguaggio che spara spara senza porto d’armi. Bertè e Mannoia riguardano a specchio la loro storia e la loro vita. Sorprese e conferme dai giovani, manca il vincitore annunciato ma Santi Francesi e Negramaro hanno scritto due grandi canzoni. Annalisa e The Kolors ci riprovano, come Mahmood. Sogna Alessandra con Irama. Sorpresa Geolier?

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro