Venerdì 14 Giugno 2024

Musica, è morto Ryuichi Sakamoto

Il pionieristico compositore e musicista giapponese aveva 71 anni. Premio Oscar nel 1987 per la colonna sonora del film L'ultimo imperatore, diretto dal regista italiano Bernardo Bertolucci

Ryuichi Sakamoto (Ansa)

Ryuichi Sakamoto (Ansa)

Tokyo, 2 aprile 2023 – Lutto nel mondo della musica. Il pionieristico compositore e musicista giapponese Ryuichi Sakamoto è morto all'età di 71 anni dopo aver lottato contro il cancro, lo ha annunciato il suo manager in un comunicato diffuso a quasi una settimana dalla morte.

Sakamoto è morto il 28 marzo ed è stato celebrato un funerale a cui hanno partecipato solo i familiari più stretti, su sua richiesta.

Nato a Nakano nel 1952, e considerato uno dei primi sperimentatori tra la musica etnica orientale e i suoni elettronici dell'Occidente, Sakamoto aveva ricevuto numerosi riconoscimenti in carriera tra cui il premio Oscar nel 1987 per la colonna sonora del film ‘L'ultimo imperatore’, diretto dal regista italiani Bernardo Bertolucci.

Sakamoto era diventato famoso negli anni '70 con l'influente gruppo giapponese Yellow Magic Orchestra. Le innovazioni elettroniche di Sakamoto hanno contribuito a gettare le basi del synth-pop, della musica house e dell'hip-hop. Ma era forse più conosciuto per le sue colonne sonore, tra cui quella del film drammatico sulla Seconda Guerra Mondiale ‘Merry Christmas, Mr Lawrence’, in cui recitava anche al fianco dell'amico David Bowie nel ruolo del comandante di un campo di prigionia. Il brano ‘Forbidden Colours’ del film del 1983, con la voce di David Sylvian, divenne un successo mondiale per Sakamoto, che negli anni '80 collaborò anche con Thomas Dolby e con la leggenda del punk Iggy Pop.

Ha vissuto a New York per decenni, ma la sua prolifica carriera lo ha reso una grande star in patria, dove era famoso per la sua strenua campagna antinucleare. Nonostante la sua recente malattia - è sopravvissuto a un cancro alla gola nel 2014 – Sakamoto ha continuato a raccogliere consensi per il suo lavoro, tra cui la colonna sonora del film ‘The Revenant’ di Alejandro Gonzalez Inarritu del 2015.