Giovedì 16 Maggio 2024

Il matrimonio è sempre più social: caratteristiche e regole da rispettare

Sempre più sposi scelgono di condividere online il grande giorno a partire dai preparativi

Matrimonio Social

Matrimonio Social

Uno degli eventi più condivisi sui social negli ultimi tempi è il matrimonio. Sono ormai lontane le epoche in cui chi voleva appagare la curiosità, anche se non era tra gli invitati, si poteva affacciare al balcone, andare sotto al portone degli sposi o ancora presentarsi sul sagrato della chiesa o fuori dal Comune. Oggi si aprono altre finestre: quelle delle piattaforme digitali e interattive. Un aspetto che ha condizionato non poco anche le cerimonie stesse. Chi opta per dare risonanza sulla Rete al giorno del fatidico sì deve organizzare tutto all’insegna dell’effetto wow, in modo che non solo gli ospiti, ma anche i followers, restino senza parole. Occorre dunque stupire, ma con un tocco di amore per la tradizione che non guasta mai e accontenta tutti.

Consigli per gli sposi

In vista del cosiddetto social wedding le coppie più tecnologiche devono creare un hashtag dedicato al loro matrimonio, da condividere con gli invitati. È bene informare questi ultimi dell'intenzione di fare un matrimonio social in modo che tutti possano essere preparati a partecipare attivamente. Si potrebbe includere l’indicazione sull'invito o inviare un'email prima dell'evento. È comprensibile che siano gli sposi a dettare la linea editoriale del loro matrimonio, ma è importante che si rispetti la privacy di chiunque. Pertanto è opportuno che si verifichi se c’è qualcuno che non si sente a proprio agio nel finire in foto e video sui social. Bisogna prestare massima attenzione soprattutto alle immagini dei minori, verificando per tempo con i genitori.

I contenuti relativi alle nozze – prima, durante e dopo il rito e i festeggiamenti – saranno caricati su Facebook, Twitter, Instagram e TikTok. Dunque ci sarà modo di vedere assaggi e anticipazioni, a partire dall’annuncio del fidanzamento ufficiale con foto e video e dalla consegna o ricezione degli inviti, fino alla scelta della location e agli assaggi del menù. È possibile che, invece, qualche dietro le quinte, come la ricerca e la prova dell’abito, quella per il trucco e l’acconciatura della sposa e alcuni momenti vissuti in famiglia durante i preparativi siano pubblicati poi successivamente, una volta che si sono svolte le nozze.

C’è poi chi organizza dei veri e propri live streaming per fare le dirette su Facebook o su Instagram. Alla fine dell'evento, gli sposi o coloro che li aiutano potrebbero raccogliere tutti gli scatti e i filmati raccolti creando un album digitale da condividere con invitati e followers.

Regole per gli invitati

Anche se si partecipa a un matrimonio social, è probabile che siano stati ingaggiati fotografi e filmmaker per immortalare i momenti clou della cerimonia. In quei casi sarebbe bene che gli ospiti tenessero spenti i telefonini e lasciassero lavorare i professionisti in tranquillità.

Situazioni come l'uscita degli sposi dopo la cerimonia e l'aperitivo pre-ricevimento sono contesti conviviali perfetti per scatenarsi con le foto, i video e le Stories, con immagini di qualità inferiore rispetto a quelle realizzate da un esperto, ma piene di spontaneità e autenticità. Ad ogni modo dovrebbero valere alcune linee guida anche in questi casi. Bisognerebbe attenersi alle indicazioni date dagli sposi, a partire da un hashtag da utilizzare quando si postano i vari contenuti relativi alle nozze a cui si sta partecipando. Sarebbe carino pubblicare didascalie e contenuti audiovisivi che valorizzino gli sposi e agli altri invitati, in linea con i loro gusti e le loro preferenze e rispettando privacy e consenso.

Anche le immagini più creative e divertenti devono essere fatte con sensibilità e rispetto per lo stile e l'estetica scelti dagli sposi. È meglio evitare scatti e video imbarazzanti e di cattivo gusto: la reputazione online conta anche in questi casi. È poi opportuno ricordarsi sempre che i protagonisti della giornata sono gli sposi. Mostrando educazione, delicatezza e tatto, difficilmente si sbaglia.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro