1 mar 2022

La rana con la faccia da tapiro, scoperta una nuova strana specie in Amazzonia

Il piccolo anfibio vive nascosto sottoterra in una zona del Perù: gli scienziati lo hanno trovato seguendo il suo verso "bip bip bip"

La rana tapiro scoperta in Perù - Foto: Field Museum
La rana tapiro scoperta in Perù - Foto: Field Museum

Nella foresta amazzonica lungo il fiume Putumayo, in Perù, è stata scoperta una nuova specie di rana dalle fattezze curiose: ha un muso allungato che assomiglia a quello di un tapiro. Le comunità del luogo già la conoscevano e la chiamano appunto rana danta, "rana tapiro", ma gli scienziati finora non erano mai riusciti a scovarla. Ce l'ha finalmente fatta un team internazionale di esperti, aiutati dalle fondamentali conoscenze delle guide locali. La rana appartiene al genere Synapturanus, piccoli anfibi diffusi in tutta l'Amazzonia che vivono nella lettiera di foglie e nel suolo morbido.

"Queste piccole rane sono davvero difficili da trovare e per questo motivo sono poco studiate", dice Michelle Thompson del Field Museum di Chicago, una delle autrici dello studio che ha descritto la nuova specie; "Sono minuscole, grandi quanto una monetina, sono marroni, vivono sottoterra e sono veloci. Sai che sono lì da qualche parte, ma non le vedi saltellare in giro". In compenso emettono un suono peculiare, descritto come un "bip bip bip", che permette quantomeno di restringere il campo dove concentrare l'indagine.

Gli scienziati sono stati condotti dalle guide locali, che sapevano dove abita la rana, in una zona di terreno umido ricoperto di materia vegetale in decomposizione. La "caccia" è stata condotta di notte, quando le rane sono più attive. Ogni volta che sentivano il bip bip, i ricercatori spegnevano le luci e si mettevano a scavare con le mani, e dopo diverse ore di tentativi un esemplare adulto è saltato fuori dalla sua tana.

Alla fine sono riusciti a catturare due esemplari. In seguito, analizzando le loro caratteristiche fisiche, il richiamo e il DNA, è stato possibile confermare che si tratta effettivamente di una nuova specie, ribattezzata Synapturanus danta in omaggio al mammifero dal naso lungo. I ricercatori hanno definito il suo aspetto sorprendente: la rana "sembra la caricatura di un tapiro, perché ha un corpo molliccio con questa piccola testa a punta".

La descrizione della nuova specie è stata pubblicata sulla rivista Evolutionary Systematics.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?