Martedì 11 Giugno 2024

Platinette colpita da ictus ischemico. Come sta ora Mauro Coruzzi

Il malore martedì scorso, ma "è stato soccorso in modo tempestivo". Ora è in condizioni stabili

Mauro Coruzzi in arte Platinette (Ansa)

Mauro Coruzzi in arte Platinette (Ansa)

Roma, 17 marzo 2023 - Ictus ischemico per Mario Coruzzi, in arte Platinette. Lo ha reso noto il suo agente, spiegando che l'artista e conduttore è stato colpito martedì scorso, ma "fortunatamente è stato soccorso in modo tempestivo e questo ha permesso di poter agire subito dal punto di vista terapeutico". "Le condizioni sono stabili e sono in corso una serie di accertamenti", ha chiarito l'agente. 

Nato a Langhirano, in provincia di Parma, classe 1955, Coruzzi è stato lanciato come 'Platinette' dal Maurizio Costanzo show. Conduttore radiofonico ('Nessun dorma' su Rtl 102.5) e tv, personaggio televisivo, cantante, attore e doppiatore, giudice di talent e opinionista, il 68enne ha pubblicato alcuni libri e inciso dischi, partecipando due volte al Festival di Sanremo nel 2012 (come ospite dei Matia Bazar) e nel 2015 (in qualità di concorrente in coppia con Grazia Di Michele) con il brano 'Io sono una finestra'. La sua ultima apparizione in televisione risale allo scorso sabato, quando al programma 'ItaliaSì!', condotto da Marco Lioni su Rai1, ha reso omaggio a Maurizio Costanzo, morto il 24 febbraio.

Tanti i messaggi di sostegno e di pronta ripresa sui social, molti da parte dei colleghi. "Anche da qui gli mando un abbraccio fortissimo insieme a tutto il gruppo di lavoro di ItaliaSì!, è con noi dal 2018 ed è una colonna del programma. Forza Mauro!", ha scritto Liorni. Auguri in diretta anche da Milly Carlucci. "Io lo conosco bene perché abbiamo lavorato insieme a 'Ballando con le Stelle', ma anche al 'Cantante Mascherato'. Lui è stato una grande Tigre. L'aveva scelta perché diceva 'Io proprio non lo sono apparentemente, ma forse lo sono dentro'", ha raccontato a 'Storie italiane' su Rai1. "Lui è una tigre! Un personaggio di grande cultura, di grande spessore, un uomo profondo. Con una forza di combattente davvero straordinaria. In bocca al lupo, forza, forza, siamo tutti con te!", ha aggiunto la conduttrice.