Giovedì 20 Giugno 2024

Per Insegno post Eredità la Rai prepara una Reazione e catena

Pino Insegno potrebbe condurre Reazione a catena fino a dicembre 2024, seguendo poi una serata evento e un programma radiofonico. Il contratto con la Rai scade nel 2025. Per L'Eredità in pole position resta Marco Liorni.

Per Insegno post Eredità la Rai prepara una Reazione e catena

Per Insegno post Eredità la Rai prepara una Reazione e catena

Dopo lo stop alla conduzione dell’Eredità, maturato dopo un confronto tra la Rai e Banijay Italia, a Pino Insegno andrebbero la guida di Reazione a catena, da giugno a dicembre 2024 e, da gennaio, una serata evento e un programma radiofonico. Sarebbe questo – come anticipa il sito Dagospia – l’accordo raggiunto tra il management dell’attore e doppiatore e Viale Mazzini. Insegno, che ha un contratto con l’azienda fino a luglio 2025, condurrà fino al 18 dicembre Il mercante in fiera, il preserale di Raidue che ha ottenuto ascolti inferiori alle attese. Con il nuovo anno potrebbe condurre una delle serate dedicate ai 70 anni della tv, che vedranno sicuramente in pista Carlo Conti e probabilmente Massimo Giletti, atteso al rientro in Rai. Per L’Eredità in pole position resterebbe Marco Liorni, che con Reazione a catena domina stabilmente gli ascolti del preserale.