Venerdì 14 Giugno 2024
PATRIZIA TOSSI
Magazine

Oscar 2023, chi sono gli ospiti. Lady Gaga non ci sarà: ecco perché

Sarà una lunga cerimonia. Attesa l'esibizione di Rhianna (reduce dal successo del Super Bowl). È polemica tra le favorite Michelle Yeoh e Cate Blanchett

Los Angeles, 12 marzo 2023 - Lady Gaga sarà la grande assente dalla lunga notte degli Oscar 2023. Attesa sul palco del Dolby Theatre per la performer più attesa dal pubblico, la camaleontica cantante diserterà la cerimonia degli Academy Awards nonostante la nomination per il singolo 'Hold My Hand', in gara come Migliore canzone originale per il film ‘Top Gun: Maverick’. È la quarta volta che Lady Gaga viene candidata agli Oscar nella sua intensa e fortunata carriera. Ecco perché non si esibirà agli Oscar 2023 e i nomi degli ospiti confermati della 95esima cerimonia più prestigiosa del globo. Qui la lista completa delle nomination

Oscar  2023: data e ora in Italia. Dove vederli in tv

Rihanna sul palco del Super Bowl (Ansa)
Rihanna sul palco del Super Bowl (Ansa)

Perché Lady Gaga non ci sarà?

È troppo impegnata sul set del suo prossimo film, per questo Lady Gaga diserterà la cerimonia di domenica 12 marzo. Era stata invitata per cantare il brano candidato agli Oscar ‘Hold My Hand’, ma le riprese di 'Joker: Folie à Deux' non le hanno lasciato spazio per preparare la performace per lo show al Globe Theatre di Los Angeles. Nulla è lasciato al caso quando si parla di Lady Gaga, perfetta e studiata in ogni dettaglio. La presenza di Lady Gaga era rimasta in sospeso fino all'ultimo, la produzione ha tentato di tutto pur di averla nello show. A rivelare la sua ‘rumorosa’ assenza è stato Glenn Weiss, il produttore esecutivo della notte delle stelle. "Gli altri artisti in cinquina per la migliore canzone originale hanno confermato, ma Gaga sta girando un film", ha detto Weiss. "Non ce l'avrebbe fatta a mettere insieme una performance del calibro a cui è abituata, così si è tirata indietro", ha aggiunto. La delusione dei fan è tangibile: nelle orecchie hanno ancora l’indimenticabile esibizione del 2019 quando, insieme di Bradley Cooper, si aggiudicò l’Oscar per il brano Shallow.

Gli ospiti e le performance

Un pubblico esigente quello che sarà seduto in platea, ovvero i 3.400 vip di Hollywood invitati all’evento più glamour dell’anno. Sul palco si esibiranno gli altri quattro cantanti in lizza per il premio alla Migliore canzone originale. Ci sarà Rihanna – attesa dopo la strepitosa esibizione in rosso al 57esimo Super Bowl – che lascerà il pubblico a bocca aperta con la sua ‘Lift Me Up’, canzone inserita nel film ‘Black Panther: Wakanda Forever’. Il sapore della coloratissima Bollywwod invaderà Los Angeles con ‘Naatu Naatu’, il brano ironico e divertente cantato in duetto dagli indiani Rahul Sipligunj e Kaala Bhairava, uno dei brani della colonna sonora del film Rrr. David Byrne con Stephanie Hsu e Son Lux si esibiranno con ‘This is a Life’, canzone composta per il film con più nomination di quest’anno, il super favorito ‘Everything Everywhere All At Once’. Diane Warren e Sofia Carson canteranno Applause, brano originale estrapolato da ‘Tell It Like a Woman’ – il film prodotto dagli italiani Andrea Iervolino e Chiara Tilesi della non profit ‘We Do It Together’ – e inserito nell’episodio diretto da Maria Sole Tognazzi e interpretato da Margherita Buy, tra gli italiani candidati all'Oscar 2023

Violato il regolamento

Intanto, si continua a discutere della polemica tra Michelle Yeoh e Cate Blanchett – le due attrici favorite al premio come Migliore attrice protagonista – per via di un posto che potrebbe aver violato il Regolamento dell'Academy. L’artista asiatica Yeoh, candidata per l’interpretazione nel film ‘Everything Everywhere All At Once’, ha condiviso su Instagram alcuni paragrafi di un articolo di Vogue – ‘Sono più di due decenni che non abbiamo come vincitrice una Miglior attrice non bianca. Cambierà nel 2023? – che mette a confronto le possibilità di vittoria delle due attrici candidate. In caso di vittoria, infatti, l’attrice malese e di origini cinesi sarebbe la prima attrice asiatica ad aggiudicarsi l’Oscar. Un post infelice, quello di Michelle, che rischia di creare un incidente diplomatico per aver violato l’articolo 11 del regolamento del premio, che vieta espressamente di usare i nomi degli altri candidati per fare promuovere se stessi.

Quando e dove vedere la cerimonia in tv

La Notte degli Oscar 2023 andrà in onda in Italia su Sky Cinema Oscar (canale 303 di Sky e in streaming su NOW), su Sky Uno e in chiaro su TV8. La diretta inizierà alle 23.15 ora italiana con il commento del red carpet, mentre la cerimonia partirà dall’1 di notte.

Verrà riproposta integralmente nella mattina e nel pomeriggio di lunedì 13 marzo su Sky Cinema Oscar, successivamente sarà disponibile anche on demand su Sky e in streaming su NOW. Sempre lunedì, appuntamento in prima serata con ‘Il meglio della Notte degli Oscar 2023’ dalle 21.15 su Sky Cinema Oscar e Sky Uno, in seconda serata su TV8, disponibile anche on demand su Sky e in streaming su Now.