I nuovi principi azzurri. Giovani, belli e lontani dal gossip. Scapoli d’oro all’arrembaggio

Dal 18enne Christian, erede al trono di Danimarca, ai figli di Elena e Cristina di Borbone. I successori di Harry e William fanno sognare chi segue le sorti delle famiglie reali europee

Christian di Danimarca, 18 anni

Christian di Danimarca, 18 anni

Roma, 28 gennaio 2024 – C’è del nuovo in Danimarca, patria di principi e fiabe. Christian, primogenito di Frederik X – incoronato settimane fa dopo l’abdicazione della regina Margrethe – è diventato il rampollo più ambito d’Europa, a lungo orfana di scapoli di sangue blu, in seguito all’uscita di scena dei britannici William e Harry e dei figli della principessa Carolina di Monaco, Andrea e Pierre Casiraghi. Ex principi azzurri ideali – irrimediabilmente accasati e con prole – tra il dispiacere delle inguaribili sognatrici e delle più spietate cacciatrici di titolo e dote.

Primo in linea di successione, il 18enne ha incantato i sudditi, riuniti davanti alla cattedrale di Aaarhus a Copenaghen, per il debutto della famiglia reale. Christian sta completando gli studi ginnasiali e ha finora condotto una vita lontana dai riflettori, malgrado lo scorso anno il suo nome sia stato accostato dal gossip a quello della giovane Maria Chiara di Borbone delle due Sicilie. Flirt però prontamente smentito dalla diretta interessata sui social: "Abbiamo solo una bella amicizia. Tutti amiamo le favole, ma ciò che conta è la realtà". Christian ha scippato il titolo di sex symbol al cugino Nikolai – un passato da modello – defraudato del titolo di principe pure dalla nonna Margrethe prima dell’abdicazione per "snellire la monarchia".

A proposito di principi e fiabe, lo scorso ottobre il galà per il 18esimo compleanno dell’attuale erede al trono di Danimarca – presenziato da gioventù blasonata e gente comune – è stato teatro di uno spiritoso siparietto, subito virale sul web, a testimoniare che il mito di Cenerentola resta inscalfibile. Anne Sofie Olesen –intraprendente studentessa inclusa tra i 200 selezionatissimi invitati communer provenienti da tutto il Paese – si è divertita a lasciare una scarpetta scintillante sulla scalinata di Palazzo Christiansborg. La foto è stata pubblicata il giorno dopo sull’account dei Reali, con l’invito a presentarsi per il ritiro. Un epilogo decisamente meno romantico della favola, ma che ha regalato la ribalta a Christian, oggi principe azzurro per antonomasia.

Tra i ’buoni partiti’ belli, ricchi, con una casa reale alle spalle si distingue Arthur Chatto, 24enne pronipote di Elisabetta d’Inghilterra. Fisico da Marine e sorriso contagioso, è stato eletto dalla stampa inglese e statunitense il royal boy più sexy del pianeta. E sempre Oltremanica si segnala lord Louis Frederick John Spencer, 29 anni, aitante nipote di Lady D. Un single impenitente con vena artistica, laureato con il massimo dei voti all’ArtsEd di Londra, una delle più importanti accademie dello spettacolo.

Ha invece alle spalle studi di marketing e una solida formazione militare il 31enne Sebastien del Lussemburgo, quintogenito del granduca Enrico, ottavo in linea di successione al trono. Mai balzato agli onori del gossip, Sebastien nel 2017 ha prestato giuramento come ufficiale per l’esercito lussemburghese.

Musicista, fotografo e giramondo, Costantine Alexios, 25 anni, erede al trono destituito di Grecia, per gli amici Tino, è tra i principi della Generazione Z che più mietono vittime sui social.

A infrangere cuori in terra di Spagna ci pensa invece Pablo Urdangarin de Borbon, 23 anni, figlio dell’infanta Cristina e dell’ex campione di pallamano Inaki, descritto dalla stampa iberica come "bello, educato, sportivo e molto ambizioso". Idolo delle adolescenti royal- addicted e atleta nella stessa disciplina del papà, è considerato un partito perfetto, con tanto di fan page a lui dedicate. C’è però chi gli preferisce il cugino, Felipe de Marichalar y Borbon, figlio di Elena, sorella di Cristina, quarto in linea di successione al trono. Le cronache rosa al momento non rivelano se la fiamma dei giovani Borboni arde per una persona speciale.

Ma, si sa, l’importante è non smettere mai di sognare...

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro