Noemi Bocchi contro Ilary Blasi su Instagram?

Domenica 3 dicembre la showgirl sarà a Verissimo: cosa racconterà a Silvia Toffanin?

Noemi Bocchi e Ilary Blasi: cosa vorrà dire la story su Instagram?
Noemi Bocchi e Ilary Blasi: cosa vorrà dire la story su Instagram?

Noemi Bocchi risponde (finalmente) alle affermazioni di Ilary Blasi nel documentario 'Unica' che sta spopolando su Netflix in questi giorni? Sembrerebbe di sì, anche se la story che ha pubblicato su Instagram l'attuale compagna di Francesco Totti è abbastanza criptica.

"Non ho tempo per le cose che non valgono niente" è la frase che campeggia sotto la foto in bianco e nero di una parte del viso di una donna, che fuma una sigaretta. Cosa intende dire Noemi Bocchi con questa story? Tutto e niente, come era prevedibile dopo un racconto - inevitabilmente a senso unico - così forte come è quello di Ilary Blasi in 'Unica'. Perché, va sottolineato, quella che la showgirl racconta è la propria verità.

Una verità nella quale il filo conduttore sembra essere il caffè: un caffè alla base delle ire del quasi ex marito Francesco Totti, un caffè quello che la showgirl beve insieme alla madre per cominciare a farle raccontare la vicenda, un caffè quello che la stessa Ilary Blasi beve, ammiccante, alla fine dell'intervista. Un “caffè” che sembra essere alla base di tutto, ma che non può convincere chiunque sia dotato di un minimo barlume di intelligenza e vivacità cognitiva. 

Da 'Unica', a dire il vero, l'immagine di Noemi Bocchi non esce particolarmente danneggiata. La disputa è, come è giusto che rimanga, fra marito e moglie e quindi le maggiori accuse vengono scagliate da Ilary Blasi nei confronti di Francesco Totti. Noemi Bocchi, quindi, da commentare avrebbe ben poco. Anche perché - e qui la tradizione popolare ha ragione da vendere - il detto che recita "Tra moglie e marito non mettere il dito" salva in molte spinose occasioni.

Nel complesso, il “documentario” disponibile su Netflix ha più il sapore di un piatto che va servito freddissimo piuttosto che di un’opera con intento di ricostruzione dei fatti. Ilary Blasi non svela retroscena, non racconta nulla di inedito. Ma si giustifica. Piange, si giustifica, racconta la vicenda grottesca dell’investigatore privato che tanto privato non riesce ad essere visto che si fa scoprire nel giro di una serata – questo è una aneddoto giustoso, va detto -, dice di voler difendere a tutti i costi i figli e poi comincia il documentario con “Noi facevamo sesso regolarmente”: fa di tutto, ma non rivela nulla. Ed è un peccato. Un peccato molto visto anche fuori dall’Italia, ma un peccato.

Se 'Unica' rappresenta un fuoco di fila di accuse senza contraddittorio di Ilary Blasi nei confronti di Francesco Totti, la stessa cosa sarà probabilmente l'intervista che vedrà domenica 3 dicembre la showgirl alla corte dell'amica - e questo non è un aspetto da sottovalutare - Silvia Toffanin nel programma 'Verissimo' su Canale 5. Cosa racconterà Ilary Blasi? Francesco Totti risponderà? E Noemi Bocchi sceglierà ancora di non rispondere rispondendo comunque come ha fatto con la story su Instagram?

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro