Domenica 19 Maggio 2024

Nikolaos e Tatiana di Grecia, divorzio dopo 14 anni di matrimonio

La principessa, di origini venezuelane, manterrà il titolo reale anche dopo la separazione dal marito

Nikolaos e Tatiana di Grecia

Nikolaos e Tatiana di Grecia

Dopo 14 anni di matrimonio, si dividono le strade tra il principe Nikolaos di Grecia e la moglie Tatiana. La coppia, infatti, con una nota ufficiale, ha annunciato la decisione di separarsi. Secondo quanto si apprende dal comunicato, i due restano in rapporti amichevoli, all’insegna del rispetto e della stima reciproca, e continueranno a vivere in Grecia.

Chi è Nikolaos

Il Principe Nikolaos è il terzogenito del compianto re Costantino II, ultimo monarca greco mancato all’inizio del 2023 a 82 anni dopo un ictus, e della regina Anna Maria di Danimarca. Nikolaos, da scapolo, era definito il principe playboy, avvezzo a frequentare party stravaganti ed eccentrici con il jet set internazionale. È sempre stato conosciuto per essere uno dei reali europei più eleganti e mondani. Il principe ha sposato Tatiana nella Cattedrale di Ayios Nikolaos sull'isola di Spetses, nell'agosto 2010. I due non hanno avuto figli. Nel 2013 la coppia è andata a vivere stabilmente in Grecia. Lui si è specializzato come fotografo paesaggista.

Chi è Tatiana

Tatiana Blatnik è originaria del Venezuela. Scrittrice e organizzatrice di eventi, è quasi sempre nelle prime file delle principali sfilate e delle feste dell’alta moda. Come è stato riportato dal magazine ‘Hello! Greece’, anche dopo che si sarà concluso l’iter di divorzio tra la Blatnik e Nikolaos, Tatiana dovrebbe continuare a mantenere il titolo di principessa, a differenza di quanto accade in altre monarchie. Non ci sono regole uniche: la decisione è a discrezione di ogni casata. Nel caso di Nikolaos, oltretutto, non c’è alcun precedente tra i suoi fratelli maggiori.

Il legame coi Windsor

Costantino II di Grecia, padre di Nikolaos, è sepolto presso il Palazzo reale di Tatoi, residenza estiva della sua dinastia. Tuttavia di recente si è tenuta una commemorazione anche a Windsor, in Inghilterra. Costantino era cugino e caro amico dell’attuale re britannico Carlo III, nonché padrino di William, principe di Galles e primogenito di Carlo e della compianta Diana. In quell’occasione erano presenti la regina Camilla, la principessa Anna, il principe Andrea e la figlia Beatrice in rappresentanza del sovrano e dell’erede.

Il monarca, come noto, si sta sottoponendo ad alcune cure contro il tumore da cui è affetto. William, la cui partecipazione era inizialmente prevista, ha avuto imprevisti familiari all’ultimo momento. Come si è compreso meglio in seguito all’annuncio dato dalla moglie Catherine, principessa del Galles, a ridosso di Pasqua – e dopo il rito in ricordo del reale ellenico – la Middleton sta affrontando a sua volta un ciclo di chemioterapia preventiva, dopo la scoperta di un cancro. Il principe William sta facendo di tutto per dividersi tra i doveri imposti dalla Corona e la situazione delicata in famiglia, stando vicino alla consorte e ai loro tre piccoli, George, Charlotte e Louis.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro