Lunedì 17 Giugno 2024

Addio al bassista dei Train: Charlie Colin morto scivolando nella doccia

Il fondatore della rock band di ‘Hey, soul sister’ e ‘Drops of Jupiter’ è stato trovato in un appartamento di Bruxelles

Charlie Colin, fondatore dei Train, è morto a 58 anni

Charlie Colin, fondatore dei Train, è morto a 58 anni

Lutto nel mondo della musica. A soli 58 anni è morto il bassista Charlie Colin. Era il fondatore dei Train, rock band americana nota anche in Europa per i brani 'Drops of Jupiter' ed 'Hey, soul sister'. Non è chiaro quando sia avvenuta la sua scomparsa, visto che Colin è stato trovato morto nella doccia dopo essere scivolato e aver battuto la testa.

A trovarlo senza vita sono stati alcuni amici del musicista a Bruxelles: erano fuori casa da cinque giorni e lui era rimasto lì. Al loro rientro ecco la tragica scoperta. Non si sa quindi ancora con certezza quando sia morto.

Commosso il tributo dei Train  al bassista sui social network: "Quando ho incontrato Charlie Colin, davanti a sinistra, mi sono innamorato di lui. Era un ragazzo bellissimo e dolcissimo. Facciamo una band, questa è l’unica cosa ragionevole da fare. Il suo modo unico di suonare il basso e il suo bellissimo lavoro con la chitarra hanno contribuito a farci noptare a San Francisco e oltre. Avrò sempre un posto per lui nel mio cuore. Ho sempre cercato di avvicinarlo, ma lui aveva una visione tutta sua. Sei una leggenda, Charlie. Vai a togliere i pantaloni a quegli angeli".