“Mare fuori“, le (dis)avventure diventano musical

Il successo era più che mai annunciato e il musical Mare fuori, trasposizione della amatissima serie Rai-Picomedia che ha sbancato...

“Mare fuori“, le (dis)avventure diventano musical
“Mare fuori“, le (dis)avventure diventano musical

Il successo era più che mai annunciato e il musical Mare fuori, trasposizione della amatissima serie Rai-Picomedia che ha sbancato anche Netflix, diretto da Alessandro Siani, non poteva deludere il pubblico del debutto al Teatro Augusteo di Napoliu, trascinato dalle note finali del brano corale ormai cult. Ovazioni per tutti i protagonisti da Andrea Sannino nel ruolo dell’educatore ad Antonio Orefice (Totò) e la ‘star’ Maria Esposito (Rosa Ricci) già nella serie, ma anche applausi meritatissimi per tutti i giovani e dotati attori-cantanti-ballerini. E naturalmente per Siani che ha salutato la platea sold out nel finale mentre Orefice, ringraziando l’artefice dell’impresa, ribadiva il concetto: "Alessandro in questo musical ha messo più speranza, la ha sottolineata".

Nello spettacolo prodotto da BestLive, i fan delle avventure di Carmine e il Chiattillo e dei loro compagni di sventura troveranno molti highlights della serie, compresi alcuni omicidi, trasformati in numeri da musical sullo sfondo di scenografie riccamente digitali di grande suggestione che riportano ai set. E naturalmente tanta musica, inedita ma anche amatissima come quella dei brani O mar for o Origami all’alba, entrambi successi scritti da Matteo Paolillo. Si ascolterà anche una canzone di Siani, E tu Dimane, cantata da Antonio Rocco e sound ispirati ai maestri Pino Daniele e Carosone. In scena ventidue attori.

La storia (che parte con una invasione da baby gang in platea) come è noto è ambientata in un Istituto di detenzione minorile, che rimanda a Nisida, una bolla in cui i “ragazzi interrotti“ hanno la possibilità di capire chi sono e cosa vogliono al di là di cosa sono stati fuori da quelle mura, fare nuove scoperte e conoscere nuovi mondi. Nel musical ci proveranno con il canto e la recitazione.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro