Mercoledì 29 Maggio 2024

Maestose e raffinate Le stufe Sergio Leoni riscaldano con stile

Migration

La tradizione sposata con l’innovazione e l’artigianato danno vita alle particolarissime stufe by Sergio Leoni. A differenza dei modelli nordici, questi non vengono murati a parete, ma sono oggetti freestanding, che diventano scenografici complementi d’arredo e colpiscono ieri come oggi per originalità, raffinatezza ed eleganza. Frutto della sapienza artistica artigianale, hanno rivestimenti in ceramica realizzati ancora in modo tradizionale, a mano, utilizzando materiali ed elementi naturali come l’argilla, l’acqua e il fuoco. Sono vere e proprie opere d’arte che creano un’atmosfera calda e accogliente e regalano un morbido tocco di romanticismo anche agli ambienti più minimali.

Nate con alimentazione a legna, dal 2013 vengono proposte anche in versione pellet, per rispondere agli stili di vita moderni e all’esigenza di un sistema di riscaldamento pratico e programmabile, che si adatti anche alle routine di chi è spesso fuori casa. Nella collezione, i 15 modelli di stufe a legna portano ancora la firma del maestro Sergio Leoni. Il riscaldamento a legna ad accumulo è un sistema naturale e sano, che non sposta polveri e mantiene la giusta umidità nell’aria.

Grazie a una progettazione accurata del focolare e allo studio della migliore combustione possibile, riscaldano con estrema efficacia, dispensando la massima quantità di calore con il minimo consumo di legna. Le prestazioni, particolarmente elevate per il mondo legna, si possono paragonare tranquillamente ai migliori prodotti a pellet sul mercato, sia per rendimenti, che in molti casi superano il 90%, sia per volume riscaldabile.