Lunedì 15 Luglio 2024
PATRIZIA TOSSI
PATRIZIA TOSSI
Magazine

Maccio Capatonda è il disturbatore ufficiale di Lol 3

Vincitore della seconda stagione, tra i personaggi più famosi del comico abruzzese ci sono Padre Maronno, Mariottide e Jerry Polemica e Macio Capatonda, poi diventatonil suo nome d'arte

Presenza costante nelle prime due stagioni, Maccio Capatonda è ormai l’indiscusso padrone di casa di ‘Lol: chi ride è fuori’. Dopo aver vinto la seconda edizione di Lol e avere devoluto i 100mila euro in palio al Wwf “per salvare il pianeta”, il famoso comico abruzzese è stato confermato nel cast di quest’anno. E avrà un ruolo speciale: sarà il disturbatore ufficiale dello show e avrà il compito di indurre alla risata i concorrenti, ricalcando le orme di Lillo nella seconda edizione.

Maccio Capatonda, guest star di Lol 3
Maccio Capatonda, guest star di Lol 3

Il vero nome di Maccio Capatonda

Maccio Capatonda è il nome d’arte dell’abruzzese Marcello Macchia, nato a Vasto (Chieti) il 2 agosto 1978. Si è imposto al pubblico televisivo nel 2004 con i finti trailer comici con Herbert Ballerina nel programma ‘Mai dire Lunedì’, divenuti veri e propri cult. Uno stile ironico-demenziale, filo conduttore del Divano Scomodo, il Gabinetto e il Grandangolo. Ma i suoi primi sketch comici risalgono all’adolescenza, quando intratteneva tutti prima al liceo e poi nelle aule dell’Università. Tra i suoi personaggi di successo: Padre Maronno, Mariottide e Jerry Polemica.

Carriera

La sua carriera decolla con la Gialappa’s Band e l’interpretazione di Maccio Capatonda, personaggio così celebre da diventare il suo nome d’arte. Nei primi anni Duemila, il comico partecipa a ‘All Music Show’, facendo la parodia di celebri trasmissioni televisive e televendite, con sketch delle soap Beautiful e Sentieri. Nel 2007, porta in tv un altro dei suoi personaggi entrati nella storia della risata: Mariottide in ‘Mai Dire Martedì’. Nel 2013 è ideatore, regista e interprete principale della serie televisiva Mario – una serie televisiva di 18 episodi, in cui interpreta il protagonista, un giornalista televisivo alle prese con situazioni surreali – e nel 2018 di The Generi. Nel 2020 ha pubblicatola sua autobiografia ‘Libro’ e nel 2022 il secondo volume ‘Libro 2. Racconti da mare’.

Cinema e radio

Star indiscussa della tv, Maccio ha strappato risate anche al cinema. Il suo primo film è intitolato ‘Italiano medio’, mentre nella pellicola ‘Quel bravo ragazzo’ – il film che vede protagonista il socio Herbert Ballerina – interpreta Don Isidoro. Nel 2017 è ancora sul grande schermo con un film da lui scritto e diretto, ‘Omicidio all’italiana’, mentre nel 2018 è protagonista, sceneggiatore e regista della serie televisiva ‘The Generi’. Insieme a Herbert Ballerina (al secolo Luigi Luciano) ed Enrico Venti, in arte Ivo Avido, fa parte del programma radiofonico ‘Lo Zoo di 105’, in cui riprende alcuni suoi personaggi di successo come Padre Maronno, Mariottide, Jerry Polemica. Nello Zoo realizza molte scenette inedite, tra cui l'ispettore anale, il 4e48, la Babbi editore e altre, mantenendo sempre il suo stile demenziale e satirico.

Chi è la fidanzata di Maccio Capatonda

Dieci anni fa è finito sui rotocalchi per la relazione sentimentale con l’ex velina Elisabetta Canalis, paparazzati insieme per tutta l’estate 2013. Maccio Capatonda è però un uomo molto riservato sul fronte della vita privata. È fidanzato da anni con Myriam, misteriosa donna di cui non si sa altro se non il nome di battesimo. La coppia non ha figli e ama molto i gatti, che Capatonda ha definito in un’intervista "Come dei figli surrogati".