Giovedì 18 Aprile 2024

Luna piena di febbraio, perché quest’anno sarà ‘micro’ e quando vederla

Il 24 febbraio appuntamento con la luna piena della neve. Gli orari di alba e tramonto. Non sarà una Superluna, anzi...

Luna piena

Luna piena

Roma, 23 febbraio 2024 – Occhi al cielo per catturare lo spettacolo della luna piena della neve. Domani, sabato 24 febbraio cade infatti il plenilunio. Non aspettatevi una superluna, al contrario il nostro satellite comparirà come un piccolo disco sulla volta celeste: stiamo parlando infatti di una microluna, la prima del 2024, un evento comunque di grande fascino per gli appassionati di astronomia. Di cosa si tratta? 

Superluna e microluna, la differenza 

Quando la luna raggiunge la sua fase piena intorno perigeo (il punto del suo moto di rivoluzione più vicino alla Terra), si parla di Superluna. In quella circostanza infatti essa apparirà più grande del solito all’occhio umano, perché appunto più prossima al nostro pianeta. Se invece il plenilunio coincide con l’apogeo, cioè il punto del moto lunare più lontano dalla Terra, o dintorni, allora si parla di microluna, perché la luna piena sembrerà più piccola del consueto. Non è un’espressione tecnica, è evidente: ma negli anni si è diffusa nel linguaggio popolare. Una curiosità: com’è noto, la luna influenza le maree. Le microlune, per la loro distanza dalla Terra, comportano variazioni del livello del mare di circa 5 cm più piccole rispetto alle normali maree primaverili.

Perché luna della neve?

E’ un’espressione mutuata dal Nord America e l’origine è abbastanza intuitiva. Siamo infatti in febbraio, il mese in cui ci sono abitualmente le nevicate più copiose. Ecco dunque perché la luna piena di questo mese viene ribattezzata luna piena della neve, in inglese snow full moon. Altre culture hanno nomi diversi. In Cina per esempio è la Luna dei Germogli, nella cultura celtica la Luna del Ghiaccio. Per i Cherokee era invece la Luna della Fame, cadeva infatti in un periodo di magra per la caccia, in cui il cibo scarseggiava. Chi bazzica l’astrologia vorrà sapere che la luna piena di domani cade nella costellazione della Vergine. 

Quando vederla  

Per l’esattezza la luna raggiungerà la fase piena alle 13.30, in un momento in cui nel nostro emisfero non sarà visibile. Non c’è da preoccuparsi comunque, perché la luna apparirà in plenilunio anche domani sera e notte, e dunque sarà possibile godersela, condizioni meteo permettendo. L’orario in cui la luna sorgerà dipende naturalmente dalla latitudine in cui ci troviamo. A Milano domani la luna nascerà alle 18 e tramonterà alle 7.47 del 25 febbraio. A Roma sorgerà alle 17.53 e tramonterà alle 7.29. A Catania l’alba è alle 17:48, il tramonto alle 07:14. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro