Sabato 25 Maggio 2024

L’ultimo Caravaggio a Londra

“Il martirio di Sant’Orsola“ in prestito alla National Gallery

L’ultimo Caravaggio a Londra

L’ultimo Caravaggio a Londra

Londra chiama Napoli, Napoli chiama Londra. C’è uno straordinario accordo di scambio culturale, tra due città che in secoli passati si contesero la palma di capitale più popolosa d’Europa, dietro l’evento in onore del genio tormentato di Caravaggio che la National Gallery ha presentato ieri nella monumentale sede di Trafalgar Square, fra le iniziative pilota del bicentenario della sua fondazione: ricorrenza destinata a scoccare formalmente il 10 maggio.

Intitolato The Last Caravaggio, l’evento propone al pubblico Il martirio di Sant’Orsola, dipinto dal pittore lombardo nel 1610, durante il suo secondo soggiorno partenopeo, poche settimane prima di morire sulla strada di un agognato – e mai realizzato – ritorno a Roma. Un’opera– proprietà di Intesa San Paolo – attribuita a lui solo nel 1980, prestata alla Gallery (per la seconda volta dopo vent’anni) dalla sede di Napoli delle Gallerie d’Italia promosse dalla banca.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro