Sabato 25 Maggio 2024

L’avventura del surrealismo in 180 opere

Migration

Era il primo dicembre 1924 quando a Parigi il poeta André Breton pubblicò la raccolta Poisson Soluble, la cui introduzione sarebbe diventata il Primo Manifesto del Surrealismo: il libretto originale apre la mostra Dalí, Magritte, Man Ray e il Surrealismo. Capolavori dal Museo Boijmans Van Beuningen, visitabile da oggi al 30 luglio Mudec - Museo delle Culture di Milano. La più onirica tra le avanguardie del XX secolo è raccontata da oltre 180 opere tra dipinti, sculture, disegni, documenti e manufatti provenienti dalla collezione di uno dei più importanti musei dei Paesi Bassi, in dialogo con alcune opere della collezione permanente del Museo milanese.Il museo è chiuso fino al 2029 per ristrutturazione, ma la sua collezione sta viaggiando in tutto il mondo. La curatela è stata affidata alla storica dell’arte Els Hoek, con la collaborazione di Alessandro Nigro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro