Giovedì 16 Maggio 2024

Chi è la comica e podcaster Laura Formenti

La stand-up comedian sta portando in giro il suo show ‘Drama Queen’ e conduce il podcast ‘Humor Nero’

L'attrice e podcaster Laura Formenti

L'attrice e podcaster Laura Formenti

Attrice, comica e performer. Ha molte anime e sfaccettature e talento da vendere Laura Formenti, una delle stand-up comedian italiane più apprezzate. Fa ridere, in modo intelligente e originale. Attualmente l’artista è in tour con il suo spettacolo intitolato ‘Drama Queen’, dove ironizza su social, lacrime e atti vittimistici (leve di marketing infallibili di questi tempi, come scherza lei in alcune interviste).

Tiene anche la seconda stagione del suo podcast intitolato ‘Humor Nero’, da lei pure ideato e scritto. Le puntate hanno registrato numerosi ascolti fin dal debutto su Spotify (agli esordi, dopo un mese il titolo era entrato nella top ten dei più sentiti).  

Biografia

Formenti è originaria di un paese lombardo che si chiama San Martino Siccomario, in provincia di Pavia, “così piccolo che per entrare serve la tessera Arci”, dice lei. All’inizio l’artista voleva fare l’attrice drammatica, poi ha scoperto il suo lato comico. A 27 anni ha capito che la sua vocazione era quella di far divertire in modo libero, trasgressivo e scomposto.

Dopo essersi trasferita a Milano, ha cominciato a essere una presenza fissa su Comedy Central-Sky. Ha lavorato anche a ‘Colorado’ e ‘Domenica 5’. Nel 2021 è stata una delle rivelazioni dell’edizione di quell’anno di ‘Italia’s got Talent’ ed è arrivata in finale con un’esibizione che è andata virale sui social (‘Io se fossi un uomo’). “Non volevo neanche andare”, ha detto la comica in un’intervista al ‘Corriere Adriatico’. “Pensavo che la mia comicità non fosse da prima serata. Invece ha avuto successo. Bisogna sfidare i preconcetti su sé stessi!”.

Nel 2022 è stata anche ospite de ‘Le Iene’ con un altro monologo altrettanto visto online, in cui ironizzava sul sesso orale. Nel 2023, oltre a lanciare ‘Humor Nero’ e a portare sul palco ‘Drama Queen’, Formenti è stata l’ambasciatrice della prima campagna italiana di ‘Medici nel Mondo’. Tra il 2022 e il 2023, inoltre, a teatro Laura ha lavorato con Serena Dandini in ‘Vieni avanti cretina’.  

Tenacia

In una recente intervista a ‘Rolling Stones’ Formenti ha parlato del suo percorso e di come è cambiato il suo settore negli anni. Quando la comica ha cominciato il suo cammino artistico a fare la stand-up comedy erano davvero in pochi e molti storcevano il naso, provando a scoraggiarla e dicendole che non si sarebbe mai mantenuta con quell’attività. Alcuni, poi, le consigliavano di scrivere dei testi più pop che potessero piacere a più persone. Ma lei è andata dritta per la sua strada, anche con il supporto del suo coautore Giuseppe Della Misericordia, che ha sempre creduto che lei sarebbe diventata una comica e al quale si sente grata.

Quello che l’ha spinta a non gettare la spugna è stata una forte passione per il suo mestiere. Laura, poi, non ama l’atteggiamento da piccola fiammiferaia e ha sempre preferito rimboccarsi le maniche e fare varie esperienze, senza snaturarsi e senza rinunciare a portare avanti i suoi progetti. I social non sono sempre stati suoi alleati, nel senso che, aumentati i fan, sono cresciuti anche gli haters, ma ha imparato a prendere certi attacchi anche in modo propositivo e a usare i commenti sulle piattaforme anche come spunto per ulteriori contenuti e battute. Se qualcosa fa molto discutere, ha sottolineato Laura, vuol dire che qualcuno ha provato fastidio ed è stato toccato un nervo scoperto.

Sui suoi profili digitali, oltre ad attrice, comica e performer, Formenti si definisce pure gattara, dato il suo amore per i felini.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro