Martedì 23 Aprile 2024

In forma verso la bella stagione

Capitolo inverno quasi archiviato, è arrivato il tempo di rimettersi in forma in vista della bella stagione. Inderogabile dunque l’appuntamento...

In forma verso la bella stagione

In forma verso la bella stagione

Capitolo inverno quasi archiviato, è arrivato il tempo di rimettersi in forma in vista della bella stagione. Inderogabile dunque l’appuntamento con la bilancia, un ’rito che, se per alcuni è una nota dolente, per altri è un incentivo per cercare di star bene e in salute. Ed è proprio questo l’approccio corretto, fatto di alimentazione sana ed equilibrata e di movimento. Riattivando il corpo e praticando attività fisica, non solo si bruciano calorie creando il deficit necessario per il dimagrimento, ma si favorisce l’eliminazione delle tossine accumulate nel sangue e nel fegato a causa dell’eccessiva quantità di grassi e zuccheri.

Attenzione però, non tutti gli sport sono uguali. Meglio privilegiare le attività ’cardio’ o aerobiche, un tipo di esercizio in cui si utilizzano grandi quantità di ossigeno che si basa sulla durata e sulla resistenza per consumare calorie. Questo tipo di lavoro, che richiede sforzi muscolari di bassa intensità, è ideale per non rischiare infortuni, soprattutto se si è all’inizio e o dopo un lungo stop. Le tossine, si accumulano anche nelle fibre muscolari alterandone il funzionamento. Se lo sforzo è troppo intenso, il muscolo non potrà sopportarlo e saranno i tendini e le articolazioni a farlo, aumentando il rischio traumi.

Inoltre, l’attività aerobica migliora la funzionalità cardiocircolatoria, l’attività respiratoria e metabolica e l’umore (grazie alla produzione di ormoni come l'adrenalina e le endorfine). La camminata o la bicicletta a ritmo sostenuto, sono le attività più semplici da praticare, ma richiedono costanza e buona volontà perchè per ottenere risultati bisognerà svolgerle almeno 2-3 volte la settimana (40 minuti, 1 ora) per circa tre mesi. Pedalando poi, si allenano maggiormente i muscoli delle gambe e dell’addome e si migliora la funzionalità respiratoria e cardiaca. La corsa, o meglio il jogging, è lo sport più consigliato per perdere i chili accumulati durante le feste perché coinvolge l’intero corpo: gli arti inferiori, quelli superiori e il ’core’, la zona centrale.

Senza dimenticare che abbassa la pressione sanguigna, contribuisce a contrastare le malattie cardiache e non è troppo faticoso perchè prevede un ritmo ben cadenzato ma non veloce. Se si inizia da zero si può cominciare con una decina di minuti, fino ad arrivare ad almeno mezz’ora, 3-4 volte la settimana. Infine, il nuoto, perfetto perchè permette di dimagrire e, contemporaneamente, di modellare il corpo e la muscolatura.

L’acqua agevola i movimenti e rende il peso corporeo più leggero rendendolo uno sport non eccessivamente faticoso, da praticare a tutte le età, anche tutti i giorni. Chi ha già acquistato un abbonamento in palestra, potrà fare ’cardio’, scegliendo la cyclette, il tapis roulant, l’ellittica o i corsi di gruppo che prevedono un lavoro aerobico.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro