House of the dragon 2, fuori il teaser trailer della seconda stagione. Uscita, anticipazioni, curiosità

In arrivo il secondo capitolo della serie creata da George R. R. Martin e Ryan Condal per HBO. Prequel di ‘Game of Thrones’

'House of the Dragon', in uscita la seconda stagione

'House of the Dragon', in uscita la seconda stagione

Roma, 12 dicembre 2023 – È da poco uscito il primo teaser trailer della seconda stagione di ‘House of the dragon’, che mostra in anteprima la guerra dei draghi a Westeros. L’anteprima è avvenuta al Comic-Con Experience Panel 2023 a San Paolo, in Brasile e, nonostante la sua breve durata, ha rivelato che non si potrà tornare indietro per Rhaenyra Targaryen (Emma D'Arcy) e Alicent Hightower (Olivia Cooke). "Non esiste guerra più odiosa agli dei di una guerra tra parenti", sono le parole di Rhaenys (Eve Best) nel trailer. "E nessuna guerra è più sanguinosa di quella tra draghi”. Atmosfere cupe e poche premesse per quello che potremo vedere in questa attesissima seconda stagione della serie tv già diventata cult dopo pochi episodi. Non è ancora stata ufficializzata la data d’uscita di “House of the dragon 2” ma sappiamo che verrà condivisa con il pubblico nell’estate 2024. Francesca Orsi, vicepresidente esecutivo delle serie “drama” per la HBO, ha ribadito, a maggio, che la serie puntava a un ritorno nell'estate 2024, mentre si concentravano anche sul riavvio delle produzioni di The Last of Us e The White Lotus, in ritardo rispetto al piano originale a causa dello sciopero degli sceneggiatori a Hollywood. House of the Dragon è una serie creata da George R. R. Martin e Ryan Condal per HBO. Prequel di ‘Game of Thrones’, è la seconda serie televisiva che prende origine dalle serie ‘Cronache del ghiaccio e del fuoco’. Condal e Miguel Sapochnik sono stati gli showrunner della prima stagione. Basata su parti del libro ‘Fire & Blood’ di Martin del 2018, la serie inizia circa 100 anni dopo che i Sette Regni furono uniti dalla conquista dei Targaryen, quasi 200 anni prima degli eventi di Game of Thrones e 172 anni prima della nascita di Daenerys Targaryen. La serie ritrae gli eventi che portarono all'inizio del declino di Casa Targaryen, una devastante guerra di successione conosciuta come la "Danza dei Draghi". Il finale di House of the dragon ha portato in scena anche una morte inaspettata, quella di Lucerys per mano del drago di Aemond. Quando arriva a Capo Tempesta viene a conoscenza che c'è già Aemond ad aver promesso un matrimonio. Poco dopo, nasce un aspro combattimento fra Aemond e Lucerys, con i rispettivi draghi. Vhagar cavalcato da Aemond è più potente e così Lucerys e il suo piccolo drago vengono divorati in un sol boccone. E, come vi abbiamo anticipato, il trailer della seconda stagione promette battaglie e toni molto più cupi rispetto ai primi dieci episodi già disponibili. Non resta che attendere, qualche mese prima di scoprire cosa accadrà...  

House of the dragon tra record di ascolti e curiosità

La prima stagione di House of the Dragon è stata presentata in anteprima il 21 agosto 2022, ed è composta da dieci episodi. Cinque giorni dopo la sua première, è stata immediatamente rinnovata per una seconda stagione. Miguel Sapochnik, dopo il ruolo di showrunner nella prima stagione, ha lasciato la guida a Ryan Condal per la seconda stagione che vedrà la luce a metà del 2024. Fin da subito, la serie tv è stata un successo assoluto di pubblico. La premiere è stata vista da oltre 10 milioni di spettatori sui canali lineari e su HBO Max, il primo giorno, il maggior risultato nella storia della HBO. Il giorno dopo la messa in onda della prima puntata, HBO ha dichiarato che l'episodio è stato visto da circa 9,99 milioni di spettatori negli Stati Uniti nella sua prima notte di disponibilità – inclusi anche lo streaming su HBO Max – ed è risultato come il più grande numero di spettatori in un giorno per il debutto di una serie tv, superando anche Euphoria. E il finale? È stato visto da 9,3 milioni di spettatori su tutte le piattaforme durante la messa in onda, il numero più alto di spettatori per qualsiasi finale di un programma HBO dal finale della serie di Game of Thrones. Lo show ha registrato una media di 9-9,5 milioni di spettatori la sera della première e 29 milioni di spettatori totali dopo una settimana dall'uscita. La serie ha ottenuto nove nomination ai Primetime Emmy Award, tra cui Outstanding Drama Series, e ha vinto tre British Academy Television Craft Awards. Le riprese principali della prima stagione sono iniziate nell'aprile 2021.House of the dragon è stata girata principalmente nel Regno Unito e fu la prima produzione ad essere girata nel nuovo palcoscenico di produzione virtuale della Warner Bros. Le riprese della seconda stagione sono iniziate l'11 aprile 2023 presso i Warner Bros. Studios, Leavesden a Watford, in Inghilterra, e si sono trasferite a Cáceres, in Spagna, poche settimane dopo, il 18 maggio 2023. Le riprese della serie sono continuate anche durante lo sciopero SAG-AFTRA del 2023 assicurando allo show la conferma per il periodo previsto, senza ritardi aggiuntivi. Lo spettacolo, infatti, nonostante abbia origine negli Stati Uniti, ha un cast in gran parte britannico che lavora ed è gestito secondo le regole locali governate dal sindacato gemello Equity. Il 29 settembre scorso, quindi, si sono concluse ufficialmente le riprese. E con tutti gli accorgimenti della post produzione, si punta all’estate 2024 come periodo d’uscita. Altissimi i costi legati alla produzione della serie, fin dalla prima stagione. Secondo quanto emerso, il budget di produzione dei primi dieci episodi di House of the Dragon era di quasi 200 milioni di dollari. Si aggira, quindi, intorno ai 20 milioni di dollari per episodio. Interessante il confronto con la serie originale Game of Thrones – del quale House of the dragon è lo spin-off- costata circa 100 milioni di dollari a stagione. Si è partiti da quasi 6 milioni di dollari per episodio dalla prima alla quinta stagione, circa 10 milioni di dollari per ogni episodio nelle stagioni sesta e settima e fino a 15 milioni di dollari per episodio nella sua ottava e ultima stagione, guadagnando 285 milioni di dollari di profitti a stagione nel corso delle sue otto stagioni. Secondo Deadline Hollywood, il budget di marketing era di oltre 100 milioni di dollari, paragonabile al budget di un film cinematografico.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro