Grafica e storia nei manifesti della Triennale

Triennale Milano celebra il suo centenario con un volume che ripercorre la storia della progettazione grafica, della comunicazione e del costume dal 1923 al 2023. Un repertorio originale che raccoglie centinaia di manifesti di grandi nomi.

Grafica e storia  nei manifesti della Triennale

Grafica e storia nei manifesti della Triennale

Un repertorio originale che ripercorre la storia di Triennale Milano attraverso l’evoluzione della progettazione grafica, gli stili e gli autori, gli approcci e le tecniche, la comunicazione e il costume dal 1923 al 2023. In occasione del suo centenario, Triennale Milano ha realizzato il volume Triennale. Cento anni di manifesti a cura di Mario Piazza (Marsilio Arte). Il libro racconta in particolare la storia delle 23 edizioni dell’Esposizione Internazionale di Triennale dal punto di vista della grafica, fino ad arrivare alla nuova identità visiva dell’istituzione, sviluppata nel 2019 dallo studio Norm di Zurigo. Dagli anni del cartellonismo d’artista, alla grafica progettata, al visual design, il volume consente di ripercorrere la storia di Triennale Milano e al contempo di tracciare una storia della progettazione grafica, oltre che della comunicazione e del costume. Il libro riunisce centinaia di manifesti di grandi nomi come, tra gli altri, Aldo Scarzella, Giovanni Guerrini, Marcello Nizzoli, Michele Cascella, Mario Sironi, Enrico Ciuti, Max Huber, Ernst Scheidegger, Marco Del Corno, Eugenio Carmi, Roberto Sambonet, Massimo Vignelli, Albe Steiner e Giulio Confalonieri.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro