Domenica 21 Aprile 2024

Micro, ombré, decostruita: ecco com’è la French manicure della primavera 2024

La classica tecnica di manicure viene personalizzata e vivacizzata da un tocco più colorato e contemporaneo

Le French Manicure di moda nella primavera estate 2024

Le French Manicure di moda nella primavera estate 2024

È difficile trovare qualcuno a cui non piaccia la French Manicure, la tecnica tradizionale in cui una piccola pennellata, precisa e lineare, di smalto bianco viene stesa proprio sulla punta dell’unghia, che viene completata, nella parte rimanente al di fuori della cosiddetta lunetta bianca, con uno smalto trasparente, lattiginoso o nude. Certo, si tratta di una manicure semplice, elegante, ma un po’ classica. Tuttavia, tra le tendenze della primavera 2024 c’è anche la French declinata in tante maniere diverse, resa un po’ più vivace e contemporanea.  

Creativa

Una delle French Manicure che vanno di moda, sui social e non solo, in questa stagione è la cosiddetta versione decostruita, in cui la pennellata sulla punta dell’unghia può essere colorata e meno rigida, estendendosi anche al di fuori del rigido contorno. Via libera, quindi, a piccoli disegni e interpretazioni astratte e originali, con grafismi, punti o macchie cromatiche e piccole fiammelle di colore, anche dipingendo ogni dito con un colore diverso. Si può pure giocare con effetti 3D e micro applicazioni simpatiche e divertenti.

Peach Fuzz

Da quando l’azienda statunitense Pantone Color Institute ha decretato il Peach Fuzz – mix di rosa pesca e arancione – come colore dell’anno per il 2024, anche la nail art è stata suggestionata. Ecco che per questa primavera anche le unghie si tingono di questa tonalità, incluse le lunette tradizionalmente candide della French manicure, per dare più freschezza e brio.

Pastello

Data la stagione, per rivisitare la French manicure ci si può anche sbizzarrire con le nuance pastello, sia sulla punta che sul resto delle unghie, scegliendo tra diverse opzioni: rosa baby, azzurro cielo, verde salvia, lilla o glicine, solo per indicarne alcune. L’idea aggiuntiva? L’applicazione di strass o glitter. Un altro trend è l’effetto ombré, da fare con spugnette o altre tecniche analoghe che portano però allo stesso risultato, ovvero a sfumature a contrasto (purché soft) dalla base dell’unghia fino alle punte. E c’è chi non rinuncia a realizzare dei piccoli, divertenti arcobaleni, mai noiosi.

Deciso

Se non si è tipi da mezze misure nemmeno per quel che riguarda lo smalto, ma si vuole comunque un po’ innovare, oltre ai classici bianco e nero si può dipingere la linea della French Manicure – da tracciare in modo netto e deciso – adoperando un color cioccolato, nocciola o cappuccino, con un tocco gourmand da intenditori.

Fluo

Per la primavera 2024 la French manicure viene riproposta con qualche nota più originale, senza eccessi. E così, se si vuole usare un colore fluo e acido, come il neon o il lime, rimanendo nella palette del verde, o il giallo evidenziatore, si può fare, ma senza contrasti troppo accesi.

Particolari

A qualcuno non piace la tavolozza variopinta, nemmeno nella stagione della rinascita della natura. In questi casi, se si amano toni neutri e sobri, per essere alla moda anche in fatto di nail art e French manicure si possono usare sfumature color talpa o greige (mix di beige e grigio), pallidi e smorzati, ma raffinati, ideali per unghie di media lunghezza.

Fiori

Difficile pensare alla primavera senza decorazioni a tema come i fiorellini, anche sulle unghie. Basta che siano realizzati da mani precise ed eseguiti a regola d’arte sulle lunette, su basi naturali o bianco latte.

Micro French

La tendenza micro c’è già da qualche tempo e torna alla ribalta anche in questi mesi, con unghie corte e una linea molto sottile, bianca o colorata, a seconda delle preferenze e delle esigenze. L’importante è che l’unghia sia curata e lucida, specchiata, che si può ottenere pure con qualche goccia di gel.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro