Domenica 21 Aprile 2024

“Don Matteo“ sfrattato dal calcio

La quattordicesima stagione di Don Matteo, con Raoul Bova, slitta all'autunno a causa della programmazione calcistica della Rai. I fan esprimono disappunto sui social per il rinvio dell'amata serie.

“Don Matteo“ sfrattato dal calcio

“Don Matteo“ sfrattato dal calcio

La quattordicesima e attesissima stagione di Don Matteo, con Raoul Bova nelle vesti di Don Massimo, slitta al prossimo autunno. Per la messa in onda, prevista per giovedì 4 aprile, il pubblico di una delle fiction Rai da anni tra i maggiori successi Auditel, dovrà aspettare ancora qualche mese, a circa due anni e mezzo dalla trasmissione dell’ultima stagione: si tratta dell’intervallo più lungo dai tempi di Don Matteo 8.

La Rai ha deciso il rinvio per fare spazio al calcio: grazie a un accordo con Sky Italia, Viale Mazzini trasmetterà in chiaro due partite dei quarti di finale e due di semifinale di Europa League con una squadra italiana in campo (sono rimaste in tre, Milan e Roma, che si affronteranno nel derby tricolore, e l’Atalanta, alla quale l’urna di Nyon ha riservato il Liverpool di Jurgen Klopp), e la finale, in caso di presenza di una squadra italiana. Giovedì 11 aprile si giocheranno Liverpool-Atalanta e la sfida tutta italiana Milan-Roma, mentre le gare di ritorno si disputeranno il 18 aprile.

Molti i fan della serie che ieri – via social – hanno espresso il proprio disappunto, chi lamentando il fatto che lo spostamento della fiction penalizza il pubblico non particolarmente appassionato di sport, chi chiedendosi come mai la Rai non abbia scelto di trasmettere Don Matteo il lunedì sera, o in qualunque altro giorno della settimana che non fosse il giovedì. È stato anche notato che Don Matteo è uno dei cavalli di battaglia delle serie Rai e questo trattamento non gli rende sicuramente giustizia.

Che la decisione di rinviare Don Matteo all’autunno sia stata presa dalla Rai solo in queste ultime ore lo dimostra il fatto che lo stesso Bova giusto due giorni fa in una lunga intervista a Famiglia Cristiana dava per certo il ritorno della serie dal 4 aprile: "L’anno scorso non c’era un rapporto diretto tra don Massimo e i ragazzi. Quest’anno invece stringerò amicizia con Bart e in ogni puntata spiegherò a lui e ai suoi compagni il significato di una parabola del Vangelo", aveva anticipato l’attore che ha preso il posto di Terence Hill.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro