Morto l’attore David Soul, il poliziotto biondo di ‘Starsky & Hutch’

Star del piccolo schermo, aveva 80 anni e alle spalle anche una lunga carriera come cantante

Roma, 5 gennaio 2024 – Il mondo della tv piange una delle star degli anni '70: è morto l'attore David Soul, interprete del biondo Kenneth Hutchinson nella celebre coppia di detective della serie 'Starsky & Hutch'. Il divo del piccolo schermo aveva 80 anni ed aveva recitato anche nel film 'Una 44 Magnum per l'ispettore Callaghan' al fianco di Clint Eastwood, oltre ad avere all’attivo anche diversi album musicali. Soul, infatti, si era affermato anche come cantante, raggiungendo per ben due volte la prima posizione nelle classifiche inglese e americana con i singoli ‘Don't Give Up On Us’ e ‘Silver Lady’.

Paul Michael Glaser e David Soul nella serie tv 'Starsky & Hutch' (Afp)
Paul Michael Glaser e David Soul nella serie tv 'Starsky & Hutch' (Afp)

Il suo volto, però, è legato indissolubilmente a quello del collega Paul Michael Glaser, l’altro poliziotto della serie televisiva, a cui era rimasto legato da una grande amicizia. Qualche anno fa la foto di Glaser che spingeva Soul in sedia a rotelle per le vie di Liverpool mentre si recavano a una convention sul telefilm aveva fatto rapidamente il giro del web. Nel 2004 i due avevano anche fatto un cameo nel film ‘Starsky & Hutch’, interpretato da Ben Stiller e Owen Wilson. Di quel telefilm, inoltre, Soul (pseudonimo di David Richard Solberg) aveva anche diretto alcuni episodi. 

Durante la sua carriera non erano poi mancati i problemi legati all'alcolismo, che l’attore aveva sconfitto solo dopo una lunga terapia.

"David Soul – amato marito, padre, nonno e fratello – è morto ieri dopo una valorosa battaglia per la vita nell'amorevole compagnia della famiglia. Ha condiviso molti doni straordinari nel mondo come attore, cantante, narratore, artista creativo e caro amico", ha scritto in una nota la moglie Helen Snell (l'attore si è sposato ben cinque volte e ha avuto sei figli, ndr). "Il suo sorriso, la sua risata e la sua passione per la vita saranno ricordati da tutti coloro le cui vite ha toccato".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro