Maxi-sciarpa, modi originali per indossarla con stile e creatività

L’accessorio invernale per eccellenza può essere realizzato in diversi materiali, dai più classici ai più contemporanei

Come usare la maxi sciarpa
Come usare la maxi sciarpa

Le tendenze dell’inverno 2024 suggeriscono che uno degli accessori che non mancherà negli armadi è la sciarpa in formato maxi e oversize, da indossare in molteplici modi. È opportuno e anche divertente sperimentare e trovare lo stile che più si adatta al proprio outfit e al proprio gusto personale, cercando il giusto comfort, con un pizzico di originalità.  

Come indossarla

La classica maxi-sciarpa di lana elegante, rasata e senza frange, si può avvolgere in modo tradizionale intorno al collo, facendole fare solo un giro e lasciando che le estremità cadano liberamente sul petto o creando un lato più lungo dell'altro, facendo poi un nodo laterale. Un’altra opzione, invece, potrebbe essere quella di fare un nodo all'indietro e lasciare che le estremità cadano sulla schiena. Un'alternativa è mettere la maxi-sciarpa sulle spalle come uno scialle o una mantella, creando un look elegante. Per una serata speciale, la si può portare come una stola. Per aggiungere un tocco più vivace e dinamico, può essere annodata intorno al collo con un lembo più lungo stretto in vita da una cintura, con un tocco più vivace e dinamico. I modelli a quadri e con stampa tartan, effetto plaid, invece, possono essere indossate liberamente intorno al collo, senza nodi e fiocchi, lasciando che cadano giù quasi fino a toccare i piedi. Si possono anche sperimentare usi alternativi, per esempio utilizzando la maxi-sciarpa come fascia per capelli o come cintura in vita, abbinandola a vestiti ampi e comodi o camicie oversize.

Caratteristiche

Oltre alle tipiche sciarpe extra-large a tinta unita o con stampe iconiche come il pied-de-poule e il tartan, ricordato prima, nei modelli più popolari dell’inverno 2024 troviamo anche lavorazioni a maglia, intrecci, frange e altri dettagli che visivamente fanno la differenza e impreziosiscono l’accessorio, come piume e inserti di pelliccia sintetica. Accanto ai tipici colori autunnali come il marrone, l’arancio, il verde bosco, quest’anno va forte anche su questo fronte il rosso scuro, dall’amarena al bordeaux. Continua l’attenzione verso materiali sostenibili ed ecologici. Le maxi-sciarpe in tessuti ecologici, riciclati o realizzati con fibre vegetali sono sempre più apprezzate. La lana è un grande classico per le maxi-sciarpe invernali, offrendo calore e morbidezza. La qualità merino, in particolare, è apprezzata per la sua qualità e leggerezza, così come il mohair, la fibra di alpaca e il cachemire, raffinati e lussuosi. Per uno stile più casual e sportivo, sono perfette le maxi-sciarpe in pile o tessuti sintetici offrono comfort e calore senza essere eccessivamente pesanti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro