Venerdì 19 Aprile 2024

Cocciante vuole i Grammy italiani

"Sanremo non basta, serve un premio per tutta la musica"

Cocciante vuole   i Grammy italiani

Cocciante vuole i Grammy italiani

"Non è vero che ce l’ho con Sanremo, ma in Italia per la musica non può esistere solo quello". A dirlo è Riccardo Cocciante, ieri tra gli artisti intervenuti al secondo incontro al ministero della Cultura, quello dedicato al settore musica, in vista della nascita del primo Codice dello spettacolo. "Alla musica italiana oggi servirebbero molte cose: protezione, innanzitutto, per gli artisti – dice il cantautore – Dovremmo anche avere più posti per fare dei concerti, adatti. Invece siamo sempre in luoghi in prestito da qualcun altro, dallo sport ad esempio. E soprattutto – aggiunge – in Italia non abbiamo un premio alla musica, come i Grammy che danno riconoscenza a quello che è successo durante l’anno. L’Italia è l’unico paese in Europa a non avere un premio del genere. No, non sono contro Sanremo ma quello è un concorso. Deve esistere, però deve esistere anche il premio che vada a tutta la categoria della musica".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro